A confronto posti auto e tariffe nei comuni della riviera: la fermata minima costa in media da uno a un euro e mezzo. A Brenzone si spende meno: 0,60 euro all’ora, maglia nera a Malcesine dove di libero non c’è quasi nulla

Parcheggi gratis, una rarità

12/07/2009 in Attualità
Di Luca Delpozzo
Annamaria Schiano

Oltre al tur­ista e al pen­dolare del­la domeni­ca, a farne le spese sono i cit­ta­di­ni garde­sani, che devono pagare tick­et ovunque. Per risparmi­are nei trasfer­i­men­ti da un paese all’altro per motivi di lavoro o per sem­pli­ci relazioni sociali bisonga stare con il cronometro al polso.Negli ulti­mi cinque anni in tut­ti i pae­si, per parcheg­gia­re vici­no al cen­tro, in qua­si tutte le aree che pri­ma era­no libere, è entra­ta in vig­ore la tar­if­fa ad ore, oggi attes­ta­ta tra 1 e 1,50 euro l’ora, con esten­sione del paga­men­to fino a mezzanotte.Anche la pos­si­bil­ità — come accade in molte cit­tà straniere ma anche in comu­ni del­la spon­da lom­bar­da — di con­sen­tire la pri­ma ora di sos­ta gratis per incen­ti­vare gli acquisti nei cen­tri, non è con­tem­pla­ta dagli ammin­is­tra­tori lacus­tri, che all’unanimità lamen­tano il taglio dei trasfer­i­men­ti pub­bli­ci e pun­tano a com­pen­sare con altre entrate. In tut­ti i pae­si ci sono posti con­ven­zionati o liberi per i res­i­den­ti, ma per chi vive nel paese lim­itro­fo il cos­to per parcheg­gia­re è iden­ti­co a quel­lo impos­to al tur­ista e lad­dove ci sono parcheg­gi liberi, sono sem­pre lon­tani dal centro.Facciamo il pun­to. Lazise ha cir­ca 600 posti: sono sta­ti tar­if­fati l’anno scor­so a 0,70 euro l’ora, per pas­sare quest’anno a 1 euro o 1,50. Tra i pae­si con rap­por­to mag­gior­i­tario di parcheg­gi a paga­men­to si clas­si­f­i­cano ai pri­mi posti Mal­ce­sine, Gar­da e Tor­ri. Detiene invece il record di posti liberi , segui­to da Peschiera. Bren­zone è il paese con le tar­iffe più basse: 0,60 euro. A Bar­dolino i posti auto gra­tu­iti sono ben 938, di cui 76 a dis­co orario. Di questi, 430 sono nel parcheg­gio di local­ità Canove (vi si arri­va dal­la garde­sana, nell’area dove si trovano vig­ili del fuo­co e dis­tret­to Ulss). A paga­men­to 223 posti, con orario dalle 9 alle 22 e tar­if­fa fino a 1,50 euro. Peschiera ha 682 posti a paga­men­to più 80 per camper. 576 i posti liberi, cui ne van­no aggiun­ti molti altri nelle vie interne e res­i­den­ziali. Orario inver­nale dalle 9 alle 20; esti­vo dalle 9 alle 24. Tar­if­fa da 1 euro a 1,30, con incre­men­to fino a 2 euro nelle ore suces­sive. I res­i­den­ti pos­sono avere un abbona­men­to gra­tu­ito tut­to l’anno al parcheg­gio di Por­ta Bres­cia, vici­no al centro.Garda: tar­if­fa aumen­ta­ta del 50 per cen­to l’anno scor­so ed esten­sione dell’orario fino a mez­zan­otte per il tick­et: da 1 euro a 1,50 l’ora per 264 posti, di cui 42 per camper e bus; 109 in piaz­za­le Caboto, nel­la zona vic­i­na al cimitero. Cir­ca 350 posti a dis­co orario nelle vie res­i­den­ziali, dove però il res­i­dente non può parcheg­gia­re lib­era­mente. Tor­ri: tar­if­fa 1 euro l’ora, dalle 8 alle 24. Ci sono 350 posti a paga­men­to, qua­si tut­ti nell’area del Castel­lo. Un centi­naio di posti a dis­co orario si trovano lun­go la garde­sana e sulle vie interne.Sia a Gar­da che a Tor­ri il Comune ha pre­dis­pos­to un bus-navet­ta gra­tu­ito che svolge servizio sul ter­ri­to­rio comunale.Brenzone è il comune dove si può parcheg­gia­re più eco­nomi­ca­mente: ci sono 343 posti a paga­men­to, con tar­if­fa 60 cen­tes­i­mi, dalle 8 alle 21. Liberi 650 posti, dis­tribuiti sul ter­ri­to­rio, con stal­li anche a dis­co orario. La giun­ta appe­na inse­di­a­ta ha delib­er­a­to la real­iz­zazione di una quar­an­ti­na di posti a paga­men­to, sud­di­visi tra Marni­ga e Castel­lo. Maglia nera a Mal­ce­sine, dove non esistono prati­ca­mente parcheg­gi liberi: i res­i­den­ti pos­sono usufruire di un abbona­men­to esti­vo a Cam­pogrande, che ha 350 posti auto, con tar­if­fa di 1,10 euro; 1,40 si paga in piaz­za Statu­to, con 150 posti. Ai 500 posti del cen­tro se ne aggiun­gono 300, sem­pre a paga­men­to, nell’area del­la funi­via. Parcheg­gio libero alla sera, poiché il tick­et è dalle 9 alle 20.