A Tignale proseguono le iniziative per i 400 anni dalla morte del «Bandito del Lago»

Passeggiata in notturna sulle orme di Zanzanù

06/10/2017 in Attualità
Parole chiave: -
Di Redazione

Con l’arrivo dell’autunno continuano le iniziative del Comune di Tignale dedicate ai 400 anni dalla morte del bandito Zanzanù. La fitta e interessante programmazione autunnale prenderà il via il prossimo 14 ottobre con una suggestiva passeggiata notturna alla scoperta di scorci insoliti e inediti dell’Alto Garda Bresciano: i partecipanti avranno l’occasione di ripercorrere passo dopo passo i sentieri battuti da Zanzanù nella sua ultima e fatale incursione, avvenuta il 17 agosto 1617. Durante la passeggiata – agevole e adatta a tutti – interverrà Giovanni Florio, regista della Compagnia L’Archibugio e autore di un ciclo di spettacoli dedicati alla figura del celebre fuorilegge gardesano. Al termine della passeggiata, aperitivo nel bosco offerto a tutti i partecipanti.

Personaggio affascinante e controverso, Giovanni Beatrice detto Zanzanù (1576-1617) fu uno dei più tenaci e longevi banditi del ‘600 europeo, capace di tenere testa alle Repubblica di Venezia per oltre 15 anni. La sua attività di fuorilegge, condotta a cavallo tra il Garda Bresciano e il Trentino, ne ha fatto una figura cardine nel panorama folklorico locale.

Il percorso della passeggiata è stato studiato sulla base delle pluriennali ricerche condotte dal prof. Claudio Povolo (Università Ca’ Foscari di Venezia) sulla figura storica del bandito Zanzanù: determinante per l’individuazione del tracciato, il maestoso ex-voto che nel 1618 la comunità di Tignale commissionò al pittore G. Andrea Bertanza. Preciso e oltremodo dettagliato, il dipinto – ora conservato presso il santuario tignalese di Montecastello – ha rappresentato una fonte preziosa per l’individuazione di luoghi e momenti della furiosa battaglia del 17 agosto 1617. All’opera di Bertanza si deve, soprattutto, l’individuazione del luogo esatto della morte del bandito Zanzanù, suggestiva tappa principale della passeggiata in notturna in programma per il prossimo 14 ottobre.

INFO E PRENOTAZIONI

L’evento, inserito nell’ambito di «Aggiungi un borgo a Tavola» (giornate TCI dedicata alle Bandiere Arancioni), è gratuito ma su prenotazione al numero 0365.73354 entro le ore 12,00 del 12.10 p.v.

La passeggiata avrà luogo il 14 ottobre 2017 a Tignale (BS) con partenza alle ore 17,00 da Gardola – Piazzale delle Ginestre. Il percorso è agevole e adatto a tutti: si consigliano comunque abbigliamento e calzature adatte nonché torcia elettrica.

A margine dell’iniziativa, il 15.10 p.v. alle ore 14.00 presso l’oleificio di Tignale, si terrà invece un laboratorio didattico sul bandito Zanzanù pensato per i più giovani… ma non solo!

Parole chiave: -

Commenti

commenti