Passione e Territorio: quindici volte “500 Miglia”

27/04/2013 in Attualità
Parole chiave: -
Di Luigi Del Pozzo

Edizione numero quindici per la manifestazione d’auto d’epoca. Partenza da Brescia. Il percorso attraverserà quattro regioni alla scoperta dei luoghi più suggestivi del Nord Italia.

Edi­zione numero quindi­ci quest’anno per la “500 Miglia Tour­ing” la man­i­fes­tazione d’auto d’epoca nata nel 1999 per la volon­tà di un grup­po di ami­ci appas­sion­ati d’au­to d’e­poca. Nel cor­so delle quindi­ci edi­zioni la “500 Miglia” è cresci­u­ta fino a coin­vol­gere part­ners di pres­ti­gio, come Uni­Cred­it che per la terza vol­ta con­sec­u­ti­va si con­fer­ma Main Spon­sor del­la man­i­fes­tazione, e a radunare un centi­naio di veicoli ogni anno. Un’ottantina le vet­ture che questo 26 aprile saluter­an­no il pub­bli­co alla parten­za da Piaz­za del­la Log­gia a Bres­cia. Appun­ta­men­to già dalle 9.30 per le prime vet­ture che si raduner­an­no in piaz­za men­tre la parten­za con sfi­la­ta e pre­sen­tazione dei veicoli è pre­vista per le 12.30.

La “500 Miglia Tour­ing” pro­pone ogni anno un per­cor­so cul­tur­ale e gas­tro­nom­i­co attra­ver­so le strade ed i luoghi più bel­li e sug­ges­tivi del Nord Italia rega­lan­do ai parte­ci­pan­ti emozioni irripetibili a bor­do di vet­ture d’epoca. Carat­ter­is­ti­ca prin­ci­pale del­la man­i­fes­tazione è infat­ti il suo carat­tere “Tour­ing” che la dis­tingue dalle altre per la sua volon­tà di riscop­er­ta di scor­ci e tradizioni del ter­ri­to­rio.

E’ con orgoglio che ripro­poni­amo anche quest’anno la 500 Miglia Tour­ing” ha det­to Gio­van­ni Riva, patron del­la man­i­fes­tazione “Dopo quindi­ci edi­zioni siamo cresciu­ti fino a rap­p­re­sentare una appun­ta­men­to fis­so per la pri­mav­era bres­ciana. La nos­tra for­mu­la Tour­ing ded­i­ca­ta alle bellezze dei ter­ri­tori del Nord Italia sta riscuo­ten­do sem­pre più suc­ces­so soprat­tut­to all’estero con tan­ti stranieri che quest’anno han­no volu­to essere dei nos­tri”.

Anche quest’anno la “500 Miglia Tour­ing” van­ta la col­lab­o­razione di Uni­Cred­it, spon­sor d’eccezione che ha scel­to di sostenere la man­i­fes­tazione. “Abbi­amo deciso per il ter­zo anno con­sec­u­ti­vo di essere al fian­co del­la 500 Miglia Tour­ing per­ché ques­ta man­i­fes­tazione si pro­pone di val­oriz­zare il nos­tro ter­ri­to­rio attra­ver­so la riscop­er­ta delle bellezze nat­u­rali che lo con­trad­dis­tin­guono – ha affer­ma­to Fer­di­nan­do Natali, Area Man­ag­er Bres­cia di Uni­Cred­it. Si riscon­tra quin­di una iden­tità di vedute con l’obiettivo di incre­mentare le poten­zial­ità dei ter­ri­tori in cui opera Uni­Cred­it, ban­ca carat­ter­iz­za­ta da una un’estesa pre­sen­za inter­nazionale, ma che fon­da la pro­pria iden­tità sul val­ore del pro­prio radica­men­to ter­ri­to­ri­ale. Essere ban­ca del ter­ri­to­rio sig­nifi­ca non soltan­to incre­men­tarne le poten­zial­ità di svilup­po eco­nom­i­co e finanziario, ma anche sostenere i gran­di appun­ta­men­ti cul­tur­ali e sportivi che carat­ter­iz­zano un ter­ri­to­rio ed accom­pa­g­narlo nel­la cresci­ta sia eco­nom­i­ca che cul­tur­ale”.

Anche il Trenti­no con­tin­ua il suo cam­mi­no con 500 Miglia.

Da Bres­cia le vet­ture attra­verser­an­no quat­tro regioni del Nord Italia: oltre alla Lom­bar­dia anche Trenti­no-Alto Adi­ge, Vene­to ed Emil­ia Romagna per un per­cor­so che impeg­n­erà le vet­ture per tre giorni ed 800 chilometri. Con­fer­ma­ta anche quest’anno la tradizionale tap­pa di Riva del Gar­da dove le vet­ture arriver­an­no la sera del 26 aprile attorno alle 18 e soster­an­no per la notte in Piaz­za 3 Novem­bre. Da Riva del Gar­da le vet­ture scen­der­an­no ver­so sud attra­ver­san­do Verona e Miran­dola fino a Cor­tile, frazione di Carpi dove arriver­an­no attorno alle 13 per la sos­ta per il pran­zo. Da Carpi si ripar­tirà attra­ver­san­do Carpi, Col­orno e Fontanel­la­to fino a Sal­so­mag­giore con arri­vo la sera del 27 aprile per il finale di tap­pa.

Il 28 aprile da Sal­so­mag­giore le vet­ture risali­ran­no attra­ver­san­do Castell’Arquato, Bus­se­to e Cre­mona, Son­ci­no e Orz­in­uovi fino a Clu­sane (arri­vo pre­vis­to per le 13) dove soster­an­no per il pran­zo. L’arrivo a Bres­cia la sera del 27 aprile è pre­vis­to in Piaz­za del­la Log­gia attorno alle 18 dopo il tran­si­to in via Val­le­ca­mon­i­ca, Via , Via F.lli Ugo­ni, Piaz­za Repub­bli­ca, Via XX Set­tem­bre, Via S. Mar­ti­no del­la Battaglia, Cor­so Zanardel­li e Via X Gior­nate.

Con­cor­so Fotografi­co: Come già l’anno scor­so, anche quest’anno la “500 Miglia Tour­ing” pro­pone il con­cor­so fotografi­co “Pas­sione e Ter­ri­to­rio”. Sarà pos­si­bile parte­ci­pare invian­do tre fotografie, in for­ma­to ver­ti­cale, scat­tate lun­go il per­cor­so del­la “500 Miglia Tour­ing”. La più rap­p­re­sen­ta­ti­va sarà selezion­a­ta come immag­ine di fronte per il mate­ri­ale dell’edizione 2014 men­tre il vinci­tore ricev­erà gad­get tar­gati “500 Miglia Tour­ing” ed una gra­di­ta sor­pre­sa. Tutte le infor­mazioni ed il rego­la­men­to com­ple­to su www.500miglia.net.

Vet­ture e curiosità: Un’ottantina le vet­ture che pren­der­an­no parte a ques­ta edi­zione del­la “500 Miglia Toru­ing”; quest’anno è forte la sod­dis­fazione degli orga­niz­za­tori per l’alto numero degli equipag­gi stranieri che rag­giunger­an­no Piaz­za del­la Log­gia da oltre le alpi. Tra le vet­ture di quest’anno alcune gra­dite con­ferme come la Ermi­ni 1100 Sport Sil­uro 1951 che già l’anno scor­so ave­va parte­ci­pa­to arrivan­do dal­la Svizzera con equipag­gio mis­to aus­traliano-ital­iano e la MG TD 1951 gui­da­ta da una intre­p­i­da sig­no­ra fran­co-svizzera che anche quest’anno attra­verserà le Alpi pro­prio a bor­do del­la sua vet­tura d’epoca (gen­eral­mente le vet­ture più “anziane” arrivano al traino per non sforzarle pri­ma degli 800km del per­cor­so) per giun­gere a Bres­cia e pren­dere parte alla man­i­fes­tazione. Con­fer­ma­ta anche quest’anno la Alfa Romeo Giu­lia SS 1963 che nel 2012 era sta­ta vota­ta come auto più rap­p­re­sen­ta­ti­va ed espos­ta al pub­bli­co durante il per­not­ta­men­to a Milano.

Sol­i­da­ri­età: Nel­l’edi­zione 2012 la “500 Miglia Tour­ing” ha dimostra­to la sua vocazione sol­i­dale devol­ven­do all’ANT Italia Onlus di Bres­cia ben 3.000 euro. Quest’an­no invece l’at­ten­zione si sposterà in Emil­ia con buona parte del per­cor­so che inter­esserà pro­prio le regioni col­pite dal sis­ma e parte del rica­va­to del­la man­i­fes­tazione che ver­rà devo­lu­to per aiutare la ricostruzione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Parole chiave: -