Penne nere in festa per il loro 60° di fondazione

28/08/2013 in Attualità
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Colà. Le penne nere sono in fes­ta per il 60° di fon­dazione del grup­po e per i trenta anni di inau­gu­razione del­la “bai­ta alpina”.

” Siamo un grup­po di molto affi­ata­to e quest’an­no abbi­amo due impor­tan­ti ricor­ren­ze da fes­teggia­re-spie­ga il capogrup­po Clau­dio Brus­co — soprat­tut­to il ses­san­tes­i­mo di fon­dazione. Molti sono andati avan­ti ma noi alpi­ni non mol­liamo mai. E la nos­tra bai­ta è aper­ta a tut­ti da oltre trenta anni. E’ un rifer­i­men­to per tutte le asso­ci­azioni cola­tine e per l’in­tera comu­nità”.

Il pri­mo appun­ta­men­to è per saba­to 7 set­tem­bre, in piaz­za Don Van­ti­ni, alle 20,30 con la rasseg­na di cori alpi­ni. Vi parte­ci­pano il coro La Chiusa di Volargne, diret­to dal mae­stro Enzo Gia­r­ret­ta ed il coro ANA di Peschiera del Gar­da diret­to dal mae­stro Egidio Fri­go.

In caso di mal­tem­po il con­cer­to si svol­gerà nel­la chiesa par­roc­chiale.

Domeni­ca 8 set­tem­bre alle 9,30 è pre­vis­to l’am­mas­sa­men­to pres­so la bai­ta alpina in Via Valle con la parten­za del­la sfi­la­ta per le vie del paese con in tes­ta la Ban­da di Vil­lano­va sul Clisi. Mes­sa la cam­po in piaz­za Don Van­ti­ni con l’an­i­mazione del rito da parte del coro Ana di Peschiera del Gar­da. Imme­di­ata­mente dopo onore ai cadu­ti al mon­u­men­to con i salu­ti delle autorità.

Ran­cio sociale nel salone par­roc­chiale.

Ser­gio Baz­er­la

 

Parole chiave: