Venerdì 14 marzo, a Desenzano, è in programma il convegno dal titolo «la spiritualità sponsale».
L’8 marzo è atteso il concerto diretto dal maestro Enrico de Mori

Per la venerabile 2 eventi

Di Luca Delpozzo

Un con­cer­to ed un con­veg­no sul­la figu­ra del­la don­na e sul­la Ven­er­a­bile avran­no luo­go tra Sirmione e Desen­zano nelle prossime set­ti­mane. Saba­to 8 mar­zo, ore 21, nel­la ricor­ren­za del­la Fes­ta del­la Don­na il Palaz­zo dei Con­gres­si ospiterà il con­cer­to “La bellez­za salverà il Mon­do” (espres­sione di Papa Gio­van­ni Pao­lo II), con ingres­so gra­tu­ito. Il con­veg­no dal tito­lo “La spir­i­tu­al­ità spon­sale” è in pro­gram­ma invece ven­erdì 14 mar­zo a Desen­zano. Ad orga­niz­zare entram­bi gli even­ti, con il patrocinio dell’Amministrazione comu­nale di Sirmione e il con­trib­u­to dell’agenzia viag­gi Sar­tiglia e del­la Sala Bin­go di Sirmione, è il Lions Club Desen­zano Lago pre­siedu­to da Manuela Bianchi Por­ro, che è una delle sorelle del­la futu­ra san­ta sirmionese. Alla doppia inizia­ti­va han­no, però, ader­i­to anche i Lions Club Sirmione, Desen­zano Host, Alta Veloc­ità e Gar­da Occi­den­tale. C’è mol­ta atte­sa per il con­cer­to, che sarà diret­to da una delle più pres­ti­giose “bac­chette” d’orchestra, il mae­stro Enri­co De Mori. Il diret­tore veronese ha alla sue spalle lunghe sta­gioni di direzione al Teatro alla Scala, all’Arena e in molte sale ital­iane ed estere. Con l’orchestra da cam­era “Cit­tà di Verona” eseguirà brani di Tor­ri, Gaz­zani­ga, Salieri, Offen­bach, Brahms, Delibes, Ciaikowsky, Fau­ré e Maren­co. Si esi­bi­ran­no, infine, anche il sopra­no Miri­am Ven­neri e il duo “Gli Arcan­geli”. La ser­a­ta sarà pre­sen­ta­ta da Mar­ti­na Dot­ti, musicista di orig­ine romag­no­la.