Per le mamme “un regalo grande quanto il mare” a Gardaland SEA LIFE Aquarium

06/05/2013 in Parchi
Parole chiave:
Di Redazione

Il 12 mag­gio tut­ti i bam­bi­ni potran­no regalare loro una visi­ta allo splen­di­do Acquario e incon­trare la mam­ma per eccel­len­za dei mari: il Polpo Gigante del Paci­fi­co

Domeni­ca 12 mag­gio in occa­sione del­la Fes­ta del­la Mam­ma, ogni bam­bi­no potrà regalare alla pro­pria mam­ma un’emozionante gior­na­ta a SEA LIFE Aquar­i­um gra­zie alla stra­or­di­nar­ia inizia­ti­va “Un rega­lo grande come il mare”. Un’occasione spe­ciale per trascor­rere una gior­na­ta in com­pag­nia del­la don­na più impor­tante del­la loro vita, una gior­na­ta, quin­di, ded­i­ca­ta alla famiglia ma anche al diver­ti­men­to.

Tut­ti i bam­bi­ni, infat­ti, potran­no regalare alle pro­prie mamme un ingres­so gra­tu­ito all’Acquario per trascor­rere insieme una gior­na­ta ric­ca di emozioni, immer­si nelle magiche atmos­fere marine, alle prese con un mon­do fan­tas­ti­co tut­to da sco­prire.

Gardaland SEA LIFE Aquarium - Festa della Mamma - Tentacoli degli Abissi

 

Per far­lo è suf­fi­ciente scari­care dal sito www.gardalandsealife.it lo spe­ciale “polpo vouch­er” da pre­sentare alle casse dell’Acquario il 12 mag­gio e dare il via ad una gior­na­ta indi­men­ti­ca­bile alla scop­er­ta di pesci var­i­opin­ti, splen­dide stelle marine, affasci­nan­ti squali, sim­patiche razze ed ele­gan­ti cav­al­luc­ci mari­ni. I bam­bi­ni di età infe­ri­ore a 10 anni entr­eran­no con il bigli­et­to ridot­to a 9,50€, men­tre le loro mamme avran­no acces­so gra­tu­ito.

Nel­la gior­na­ta del­la mam­ma anche il mon­do del mare stupisce con le sue doti mater­ne, infat­ti le fem­mine del Polpo Gigante del Paci­fi­co – l’esemplare più sig­ni­fica­ti­vo del­la spet­ta­co­lare novità 2013 di Garda­land SEA LIFE Aquar­i­um “Ten­ta­coli degli Abis­si” — sono con­sid­er­ate madri per eccel­len­za tra le crea­ture marine: pos­sono infat­ti deporre fino a 50.000 uova in una vol­ta sola. Ma non è tut­to! Il polpo fem­mi­na pro­tegge le sue uova con una devozione tale da non rius­cire a ritagliar­si nem­meno il tem­po per nutrir­si. E’ pro­prio vero: l’amore mater­no non conosce lim­i­ti!

Nel­la nuo­va area “Ten­ta­coli degli Abis­si”, in un’atmosfera ispi­ra­ta alla cele­bre can­zone “Octo­pus’ Gar­den” dei Bea­t­les, mamme e bam­bi­ni rimar­ran­no incan­tati di fronte ai col­ori fluo, luci sof­fuse, ten­ta­coli gigan­ti, coral­li e anemoni che dec­o­ra­no le 5 sor­pren­den­ti vasche che ospi­tano il Polpo Gigante del Paci­fi­co, il Nau­tilus, il Polpo, la Sep­pia e il Moscardi­no Bian­co. Come in un’esaltante immer­sione, gli Ospi­ti avran­no l’impressione di entrare in una mis­te­riosa grot­ta sub­ac­quea, pronta a sve­lare i suoi seg­reti solo a chi saprà osser­var­la con grande atten­zione. Infat­ti, la mag­gior parte delle specie ospi­tate da Ten­ta­coli degli Abis­si ha una carat­ter­is­ti­ca in comune: la stra­or­di­nar­ia capac­ità di mime­tiz­zarsi con l’habitat cir­costante. Gra­zie ad una vas­ta serie di giochi inter­at­tivi, i pic­coli Ospi­ti avran­no l’opportunità di sco­prire che in questo oscuro intri­co di ten­ta­coli nul­la è come sem­bra: specie appar­ente­mente paci­fiche e innocue riv­el­er­an­no delle capac­ità fisiche e intel­let­tive davvero sor­pren­den­ti.

Garda­land SEA LIFE Aquar­i­um regala inoltre la pos­si­bil­ità di sco­prire oltre 5.000 esem­plari in ben 40 vasche. É un con­tin­uo susseguir­si di mon­di mis­te­riosi e affasci­nan­ti, popo­lati da numerose specie, da quelle più note sino a quelle più strane ed esotiche: dagli squali ai cav­al­luc­ci mari­ni, dalle razze alle stelle marine, dalle meduse ai nuovi ospi­ti di Ten­ta­coli degli Abis­si. L’Acquario offre inoltre l’occasione di appro­fondire le tem­atiche legate alla sal­va­guardia ambi­en­tale e i fat­tori che minac­ciano la soprav­viven­za degli ani­mali, per questo SEA LIFE ha mes­so in atto diver­si pro­gram­mi di tutela. Gli Ospi­ti potran­no così conoscere le mis­ure che l’Acquario ha già attua­to e quelle che ognuno di noi può fare per aiu­tar­li: ripro­duzione di specie in peri­co­lo, soc­cor­so di ani­mali fer­i­ti, sal­va­guardia degli ambi­en­ti mari­ni e delle crea­ture che li abi­tano.

Parole chiave: