Alla caserma Cacciatori una cinquantina di opere. L’artista torna a esporre nel suo paese natale

Personale di Faccincani

07/05/2005 in Mostre
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Giuditta Bolognesi

Si chia­ma «Il lago rac­con­ta le sue rive», la per­son­ale con cui tor­na oggi a esporre dopo molti anni nel suo paese . La mostra di Fac­cin­cani, una delle firme più cele­bri a liv­el­lo nazionale, è sta­ta cura­ta dall’associazione cul­tur­ale Artidea e allesti­ta, con il patrocinio del Comune di Peschiera, nel sot­totet­to del­la caser­ma Cac­cia­tori di Por­ta Verona. «Si trat­ta di un even­to cul­tur­ale di grande risalto e di un momen­to par­ti­co­lar­mente toc­cante per la nos­tra cit­tad­i­na che ha di nuo­vo l’occasione di incon­trare da vici­no uno dei suoi figli più illus­tri», com­men­ta Eva Di Loren­zo, con­sigliere comu­nale. La mostra si pre­sen­ta molto ric­ca; saran­no esposti una cinquan­ti­na di oli su tela: trenta opere sono nuove e ded­i­cate alle rive del Gar­da e in par­ti­co­lar modo agli scor­ci di Peschiera. Per le altre ven­ti tele si trat­ta di un excur­sus dei prece­den­ti peri­o­di artis­ti­ci dell’autore. «Abbi­amo cer­ca­to di real­iz­zare una mostra sia isti­tuzionale che anto­log­i­ca», spie­ga Ste­fa­nia Ver­ità di Artidea. «L’obiettivo è rac­con­tare il per­cor­so evo­lu­ti­vo di questo grande artista: dagli inizi, con le opere del peri­o­do del­la Resisten­za sino agli attuali e famo­sis­si­mi giochi di luce e col­ori che esaltano la natu­ra». L’inaugurazione del­la mostra sarà oggi alle 18 alla pre­sen­za dell’autore. La rasseg­na, con ingres­so libero, resterà aper­ta sino al 22 mag­gio con i seguen­ti orari: saba­to e domeni­ca dalle 10 alle 19, giovedì e ven­erdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.30.

Parole chiave: -