Cinquanta famiglie chiedono controlli periodici alle falde

Petizione per l’acqua pulita

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
fr.r.

Una cinquan­ti­na di famiglie ha recen­te­mente ind­i­riz­za­to all’Am­min­is­trazione comu­nale una petizione per chiedere il peri­od­i­co con­trol­lo delle falde «vista la pre­sen­za di trieli­na riscon­tra­ta qualche anno fa nel­l’ac­qua». «Come pos­si­amo essere sicuri che non con­tenga sostanze tossiche data l’al­ta con­cen­trazione d’in­dus­trie nel­la zona?» dicono i castiglionesi.«La richi­es­ta» spie­ga Fran­co Tiana, ambi­en­tal­ista locale «in sostan­za è di sapere che qual­ità ha l’ac­qua delle falde, non quel­la del­l’ac­que­dot­to ben­in­te­so. Già dal­la pri­ma metà degli anni 90 abbi­amo soll­e­va­to il prob­le­ma del­la pre­sen­za di sol­ven­ti come trieli­na e toluene nelle falde. La cosa è sta­ta con­fer­ma­ta dalle anal­isi del­l’Asl del 94. Ma se la trieli­na c’era sette anni fa, adesso c’è anco­ra o no? E si è avu­ta qualche mod­i­fi­ca pos­i­ti­va con l’in­stal­lazione del­l’impianto di e la bar­ri­era idrauli­ca nel­l’ex Mar­chon? Sen­za fare alcun allarmis­mo, cre­do che i cit­ta­di­ni abbiano il dirit­to di sapere dal­l’Am­min­is­trazione che li rap­p­re­sen­ta la situ­iazione aggior­na­ta. Ma se non sono state fat­te anal­isi sul­l’ac­qua di fal­da dal­la metà degli anni 90 ad oggi, allo­ra chiedi­amo che vengano ese­gui­te e che i dati siano resi pub­bli­ci e diffusi».La petizione dei cit­ta­di­ni chiede anche di sapere i dati sul­la qual­ità del­l’aria, vis­to che in alcune zone del cen­tro stori­co l’in­in­ter­rot­to pas­sag­gio di veicoli crea dis­a­gi. In par­ti­co­lare in viale Maifreni, piaz­za­le Pio X e via Zanardel­li «in alcune ore del giorno l’aria è irres­pirabile e la puz­za dei gas di scari­co è nau­se­ante». Poiché pro­prio nelle scuole di viale Maifreni è posizion­a­ta una cen­trali­na di ril­e­va­men­to del­la qual­ità del­l’aria, i cit­ta­di­ni chiedono di conoscere i dati ed even­tual­mente di mon­i­torare l’in­quina­men­to anche delle vie adi­a­cen­ti dove insiste lo stes­so vol­ume di traf­fi­co che in viale Maifreni.

Parole chiave: