Piazza Torelli a Solferino verrà rifatta

22/02/2001 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
al.al.

La piaz­za Torel­li di Solferi­no ver­rà com­ple­ta­mente rifat­ta. L’am­min­is­trazione comu­nale del cen­tro col­linare ha man­i­fes­ta­to ques­ta inten­zione in alcu­ni incon­tri pub­bli­ci che ha avu­to sul­l’ar­go­men­to del­la del cen­tro stori­co ed ha inser­i­to nel bilan­cio di pre­vi­sione per il 2001 questo inter­ven­to. La piaz­za Torel­li è il cuore del cen­tro stori­co di Solferi­no, cos­tituen­do l’in­ter­sezione tra le vie XX set­tem­bre, Garibal­di, Ripa Bian­ca e viale Dunant; inoltre vi sia affac­cia anche il palaz­zo comu­nale. Il prog­et­to pre­lim­inare, che la giun­ta ha già vision­a­to in una delle sue ultime riu­nioni, è sta­to pre­sen­ta­to in via pre­ven­ti­va ai cit­ta­di­ni in un paio di occa­sioni e sarà vaglia­to dal­la com­mis­sione edilizia ven­erdì pomerig­gio: «Si trat­ta di un’­opera impor­tante e qual­i­f­i­cante per Solferi­no e per la nos­tra ammin­is­trazione, che vuole trasfor­mare questo grande incro­cio in una zona del cen­tro stori­co vivi­bile ed adat­ta alla tipolo­gia tur­is­ti­ca del nos­tro paese: sarà com­ple­ta­mente pavi­men­ta­ta e sparirà l’as­fal­to. Cercher­e­mo — ha det­to l’asses­sore ai lavori pub­bli­ci Big­not­ti — di ascoltare tut­ti i sug­ger­i­men­ti che ci sono sta­ti pro­posti per ques­ta opera, che vogliamo real­iz­zare nel 2001. Insieme al prog­et­to pre­lim­inare del­la piaz­za è sta­to fat­to anche uno schema del­la via­bil­ità del cen­tro, che dovrebbe cos­ti­tuire il pun­to di rifer­i­men­to per gli inter­ven­ti futuri. Porter­e­mo il prog­et­to pre­lim­inare nel con­siglio comu­nale del bilan­cio, che svol­ger­e­mo all’inizio di mar­zo. Nel frat­tem­po pros­eguono i lavori di sis­temazione e ripavi­men­tazione del­l’al­tra piaz­za del cen­tro di Solferi­no, la piaz­za Mar­coni. In questi giorni, ter­mi­na­ta la parte dei sot­toservizi, la dit­ta appal­tataria sta posan­do il por­fi­do: «Riten­go — ha det­to l’asses­sore — che entro una venti­na di giorni la piaz­za pos­sa essere defin­i­ti­va­mente ter­mi­na­ta e che sia uti­liz­z­abile com­ple­ta­mente. Vogliamo inau­gu­rare l’opera entro il mese di mar­zo: il pri­mo grande pas­so di una serie».

Nessun Tag Trovato

Commenti

commenti