Settembre è ancor lontano ma l'organizzazione di eventi della complessità e portata di «Mosaico Scienze» hanno bisogno di una lunga e accurata preparazione: i vari comitati addetti stanno lavorando da tempo e le cose pare procedano al meglio.

Piero Angela al Mosaico delle Scienze

11/04/2001 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Giovanni Magnani

Set­tem­bre è ancor lon­tano ma l’or­ga­niz­zazione di even­ti del­la com­p­lessità e por­ta­ta di «Mosaico Scien­ze» han­no bisog­no di una lun­ga e accu­ra­ta preparazione: i vari comi­tati addet­ti stan­no lavo­ran­do da tem­po e le cose pare pro­cedano al meglio.Queste le ultime infor­mazioni che si sono potute reperire al riguar­do. Sta di fat­to che molti pun­ti sono già a fuo­co, come ad esem­pio l’op­er­azione che quindi­ci aziende di agri­t­ur­is­mo del ter­ri­to­rio, dopo la riu­nione speci­fi­ca di Medole di qualche tem­po fa, abbiano con­corda­to un «menù tipi­co» a prez­zo fis­so, sulle 35 mila lire vini com­pre­si, da offrire in occa­sione del­l’even­to. Alla sede del­l’As­so­ci­azione tur­is­ti­ca sono per­venu­ti i prog­et­ti delle man­i­fes­tazioni varie col­lat­er­ali agli even­ti sci­en­tifi­ci pro­poste dai comu­ni e dal volon­tari­a­to del territorio.Al riguar­do, i prog­et­ti sono già sta­ti esam­i­nati dal­l’ap­posi­ta com­mis­sione che sta invian­do le risposte agli inter­es­san­ti e subito dopo Pasqua fis­serà un incon­tro con gli stes­si. Ma la notizia più impor­tante trapela­ta, ma non anco­ra data per cer­ta, è l’in­con­tro di Piero Angela con i ragazzi delle scuole di territorio.Il noto divul­ga­tore del pic­co­lo scher­mo potrebbe essere quin­di uno dei per­son­ag­gi di spic­co ospi­ti di Mosaico Scien­ze 2001. Da quel che si sente c’è però mol­ta altra carne al fuo­co e qual­cosa di più si saprà, come det­to, dopo le fes­tiv­ità pasquali a segui­to del­l’in­con­tro con gli orga­niz­za­tori delle man­i­fes­tazioni collaterali.