Domenica Lonato diventa la «Penisola del tesoro»

Pioggia di iniziative. Turismo, il Benaco scalda i motori

13/04/2005 in Attualità
Di Luca Delpozzo
Roberto Darra

La bel­la sta­gione è in arri­vo e fior­iscono le inizia­tive. Si sten­dono i pro­gram­mi per l’estate tra sport, cul­tura ed enogas­trono­mia Il Gar­da si risveg­lia. Le strade dei cen­tri tur­is­ti­ci si ani­mano e, anche se il tem­po non è dei più clemen­ti, sulle rive del Bena­co fer­vono le inizia­tive e i prepar­a­tivi per appun­ta­men­ti che accom­pa­g­n­er­an­no i tur­isti fino all’estate. Domeni­ca, ad esem­pio, per la pri­ma vol­ta sul Gar­da ed in ter­ra bres­ciana approderà a Lona­to una tap­pa del­la «Peniso­la del tesoro», un tour tur­is­ti­co orga­niz­za­to dal Tour­ing Club Ital­iano. L’iniziativa gode del patrocinio del min­is­tero per i Beni e le Attiv­ità cul­tur­ali, del­la Provin­cia e del Comune e del­la col­lab­o­razione del­la , del­la Pro loco e delle asso­ci­azioni Ami­ci del­la Fon­dazione, Pola­da, Lacus. Le che si suc­ced­er­an­no nel cor­so dell’intera gior­na­ta e che richi­am­er­an­no a Lona­to centi­na­ia di soci del Tour­ing Club inter­esser­an­no prin­ci­pal­mente la Casa del podestà. La «Peniso­la del tesoro» è un prog­et­to del Tour­ing Club Ital­iano final­iz­za­to alla pro­mozione del­la conoscen­za e alla val­oriz­zazione di musei, mon­u­men­ti e luoghi d’arte o nat­u­ral­is­ti­ci in Italia di grande rilie­vo e tut­tavia meno conosciu­ti per­ché tal­vol­ta esclusi dai più con­sueti itin­er­ari. L’iniziativa nacque, organi­ca­mente, nel pro­gram­ma del­la cam­pagna asso­cia­ti­va del 2000. A guidare gli ospi­ti pri­ma nei ven­ti ambi­en­ti del­la Casa del podestà e poi nel­la Roc­ca Vis­con­tea saran­no le guide volon­tarie dell’associazione Ami­ci del­la Fon­dazione, coor­di­nate da Gian­car­lo Pio­nna. A mez­zo­giorno avrà luo­go nel palaz­zo comu­nale l’ incon­tro del pres­i­dente del Tour­ing Club, Rober­to Ruozzi, con le autorità del Comune, i respon­s­abili del­la Fon­dazione Ugo da Como ed una rap­p­re­sen­tan­za di soci del Tour­ing. La gior­na­ta pro­por­rà comunque molti altri spun­ti di inter­esse. Si potran­no vis­itare infat­ti, sem­pre con l’assistenza di guide, la torre civi­ca, la basil­i­ca di S. Gio­van­ni Bat­tista, le chiese del­la Madon­na del Cor­lo e di S. Anto­nio. Porte aperte per l’intera gior­na­ta anche al palaz­zo munic­i­pale per una visi­ta lib­era. Ric­ca anche l’offerta di intrat­ten­i­men­ti all’insegna del gus­to e del­lo shop­ping: oltre all’allestimento del­la rasseg­na — Lona­to con gus­to — che occu­perà ampi spazi nel cen­tro stori­co del­la cit­tà con espo­sizioni di locali, molti saran­no infat­ti i ris­toran­ti, le trat­to­rie, le aziende agri­t­ur­is­tiche e vari eser­cizi com­mer­ciali di qual­ità che accoglier­an­no i soci pro­po­nen­do loro con­sumazioni e acquisti a con­dizioni agevolate. Vi sarà infine la tradizionale edi­zione men­sile di «» che offrirà tra l’altro l’assaggio gra­tu­ito del grana padano.