Se scuola e teatro si danno la mano

Premi al festival D’Annunzio

11/06/2004 in Attualità
A Affi
Di Luca Delpozzo

Domeni­ca 6 giug­no, pres­so il pat­tin­odro­mo di Toscolano Mader­no, si è svol­ta la pre­mi­azione del pri­mo fes­ti­val delle com­pag­nie sco­las­tiche del­la «Gabriele D’An­nun­zio» L’inizia­ti­va, nata da una col­lab­o­razione fra la fon­dazione «Il », il CSA di Bres­cia, l’am­min­is­trazione provin­ciale, il comune di Toscolano Mader­no e vari spon­sor, era inizia­ta nel mese di feb­braio con una rasseg­na teatrale per ragazzi cui han­no parte­ci­pa­to cir­ca 2000 stu­den­ti delle scuole medie supe­ri­ori e 700 delle ele­men­tari. Il pri­mo pre­mio è anda­to ex — aequo all’is­ti­tu­to Lunar­di di Bres­cia, in gara con «Sog­no di una notte di mez­z’es­tate», «per l’in­can­to e la mer­av­iglia nel pine­to sot­to la piog­gia» , e all’Is­ti­tu­to Hensem­berg­er «Prog­et­to Mon­za ’96», che ha parte­ci­pa­to con «I rin­toc­chi del­la luna», «per la capac­ità di sus­citare emozioni vibran­ti”». Il fes­ti­val, svoltosi dal 18 mag­gio al 4 giug­no nel­l’au­di­to­ri­um del Vit­to­ri­ale, ha vis­to ogni sera la parte­ci­pazione di un atten­to e appas­sion­a­to pub­bli­co, che ha apprez­za­to la seri­età e l’im­peg­no degli stu­den­ti e degli inseg­nan­ti nei vari lab­o­ra­tori teatrali sco­las­ti­ci. La giuria era com­pos­ta da dieci stu­den­ti delle scuole medie di Toscolano, Salò e Gar­done Riv­iera e da esper­ti a vario tito­lo nel mon­do del­la scuo­la e del­lo spettacolo