Si svolgeranno nelle sedi di Gavardo e di Nozza di Vestone

Preparazione al parto: due corsi nei consultori

28/02/2006 in Attualità
Di Luca Delpozzo
m.pas.

Le donne alla pri­ma espe­rien­za di mater­nità sono avvisate: il nuo­vo con­sul­to­rio famil­iare del­la Valsab­bia ha orga­niz­za­to un cor­so di preparazione al par­to in sei lezioni. Pri­ma toc­cherà alla sede gavardese del nuo­vo servizio, che si tro­va in via Avanzi 29 di fronte al Palafiera. «A par­tire da saba­to 4 mar­zo, tut­ti i saba­to mat­ti­na e per sei volte con­sec­u­tive — spie­gano alla coop­er­a­ti­va Area di Barghe, che da alcu­ni mesi ha rice­vu­to in ges­tione il servizio ester­nal­iz­za­to di con­sul­to­rio -, dalle 9.30 alle 11.30 si ter­rà il cor­so teori­co-prati­co di preparazione al par­to per donne e cop­pie nel ter­zo trimestre di gravi­dan­za. Il sec­on­do stage, dalle carat­ter­is­tiche iden­tiche, si ter­rà nel­la sede nozzese del servizio, in via River­beri 2, da mart­edì 7 mar­zo dalle 14 alle 16, sem­pre per sei volte». In entrambe le occa­sioni si par­lerà di tut­to ciò che riguar­da il travaglio e il par­to, l’allattamento, la cura del neona­to e l’organizzazione del ritorno a casa dopo la nasci­ta. In ogni incon­tro è pre­vis­to uno spazio per il lavoro cor­poreo, il respiro e il rilas­sa­men­to, e per questo moti­vo, alle parte­ci­pan­ti (e ai rel­a­tivi part­ner) viene con­siglia­to di indos­sare un abbiglia­men­to como­do e un paio di calzet­toni. C’è un tick­et da pagare per accedere all’iniziativa, e ammon­ta a 46 euro. «Dopo la nasci­ta del bam­bi­no, le ostet­riche del con­sul­to­rio famil­iare seguiran­no madri e figli per tut­to il pri­mo anno di vita del pic­co­lo». Per saperne di più, a Gavar­do bas­ta tele­fonare al numero 0365–32752, men­tre per Noz­za di Vestone bisogna riv­ol­ger­si allo 0365–81510.