Presentata a Bardolino la manifestazione “Aperitivo sotto le Stelle”. Premiati anche i vincitori del concorso “Crea l’etichetta”.

02/08/2013 in Manifestazioni
Parole chiave: - - -
Di Luigi Del Pozzo

APERITIVO SOTTO LE STELLE

 

Si svol­gerà mart­edì 6 agos­to, a par­tire dalle 19,30 sul Lun­go­la­go Mirabel­lo, la ses­ta edi­zione del­la man­i­fes­tazione “Aper­i­ti­vo sot­to le Stelle”. L’evento, ingres­so a paga-men­to (20 euro), è pro­mosso dalle asso­ci­azioni di Bar­dolino “De Gustibus”, Alber­ga­tori, e dal­la Fon­dazione con il patrocinio del Comune.

Lun­go­la­go Mirabel­lo sarà trasfor­ma­to in un lounge bar di 200 metri dove si potran­no degustare degli sfiziosi assag­gi preparati dai ris­toran­ti asso­ciati alla “De Gustibus” e pesci­oli­ni di lago frit­ti accom­pa­g­nati da un cal­ice di spumante Bar­dolino o dal Chiarè, aper­i­ti­vo a base di chiaret­to spumante, scirop­po di sam­bu­co, soda e foglie di men­ta.

L’intrattenimento musi­cale sarà garan­ti­to dal sas­so­fon­ista Enri­co Peduzzi, dal­la Al‑B.Band e dal Dj Paso del­la dis­cote­ca Hol­ly­wood. Lo spet­ta­co­lo vede in sce­na per­cus­sion­isti e bal­ler­ine di sam­ba. E poi spazio agli stage di acconciatu­ra e truc­co real­iz­za­ti da Xfive e dai truc­ca­tori di Diego Dal­la Pal­ma sup­por­t­ati dal­la “Pro­fume­ria Lau­ra” di Bar­dolino. La man­i­fes­tazione si con­clud­erà alle ore 23,30 con lo spet­ta­co­lo pirotec­ni­co.

 

IVAN DE BENI, Sin­da­co di Bar­dolino

Aper­i­ti­vo sot­to le stelle” è inizia­to qua­si per gio­co sei anni fa. All’epoca ero il pres­i­dente dell’Associazione Alber­ga­tori men­tre a capo del­la De Gustibus c’era Fab­rizio Di Venosa. I tem­pi sono cam­biati e “Aper­i­ti­vo sot­to le stelle” è cresci­u­to in modo espo­nen­ziale tan­to da atti­rare gran­di numeri di vis­i­ta­tori che ven­gono da più par­ti del­la Provin­cia e dai Comu­ni bres­ciani. Si trat­ta dell’appuntamento più impor­tante real­iz­za­to nel cuore del­la sta­gione tur­is­ti­ca da oper­a­tori che sac­ri­f­i­cano il pro­prio tem­po di lavoro in azien­da a ben­efi­cio del­la col­let­tiv­ità. Doveroso quin­di il ringrazi­a­men­to a Gior­gio Sala, pres­i­dente del­la “De Gustibus”, e a tut­ti i suoi asso­ciati.

 

 

 

 

PREMIAZIONI CONCORSOCREA L’ETICHETTA

Ste­fano Comenci­ni e Chiara Ban­ter­la sono i vinci­tori del con­cor­so “Crea l’Etichetta”, indet­to dal Comune di Bar­dolino, rispet­ti­va­mente per la sezione “ Bar­dolino Doc Chiaret­to Clas­si­co” e “Vino Bar­dolino Doc clas­si­co”. Si trat­ta di una etichet­ta, frontale e pos­te­ri­ore, che ver­rà posizion­a­ta su bot­tiglie di vino che l’Ente comu­nale don­erà a cit­ta­di­ni, asso­ci­azioni e rap­p­re­sen­tan­ti delle isti­tuzioni in occa­sione d’incontri, com­mem­o­razioni e con­veg­ni.

Al pri­mo clas­si­fi­ca­to è sta­to attribuito un pre­mio di 400 euro. Dod­i­ci i con­cor­ren­ti che han­no parte­ci­pa­to. I prog­et­ti pre­miati saran­no uti­liz­za­ti con dirit­to di esclu­si­va dal Comune di Bar­dolino.

 

STEFANO OTTOLINI, con­sigliere comu­nale

Il con­cor­so “Crea l’Etichetta” parte da lon­tano e pre­cisa­mente da un tur­ista tedesco che dalle Hawaii mi ha sped­i­to una car­toli­na che lo ritrae­va con in mano una bot­tiglia di Vino Bar­dolino. Da qui lo spun­to per creare una etichet­ta del Comune di Bar­dolino da uti­liz­zare sulle bot­tiglie che servi­ran­no per omag­gia­re gli ospi­ti e di con­seguen­za pro­muo­vere il nos­tro Comune.

 

 

 

Parole chiave: - - -