Appuntamento a Toscolano Maderno il prossimo 7/8 maggio

Presentata la 11a edizione della Gardalonga, la maratona remare del garda

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Sandro Faia Presidente UISP

Ritor­na ad aprire la sta­gione remiera, nelle acque del­la spon­da bres­ciana del Gar­da, l’11^ edi­zione di “ Garda­lon­ga — Mara­tona Remiera”.  Dopo il grande suc­ces­so riscon­tra­to nelle pas­sate edi­zioni, l’appuntamento per lo sport del remo e paga­ia è per l’8 mag­gio. Un even­to impor­tante per il Gar­da, in gra­do di val­oriz­zare una tradizione, quel­la delle imbar­cazioni a remo. L’inizio gara, per tut­ti gli iscrit­ti, è pre­vis­to per le ore 10.30. La parten­za avrˆ luo­go nelle acque del gol­fo di Mader­no e si svilup­perˆ scen­den­do sino a San Felice del Bena­co, in anda­ta e ritorno, toc­can­do le inse­n­a­ture di Gar­done Riv­iera e del Gol­fo di Salò. Anche per l’11^ edi­zione, il pro­gram­ma, richiede che i con­cor­ren­ti affron­ti­no un cir­cuito d’acqua svilup­pa­to sul­la spet­ta­co­lare dis­tan­za di 25 km. Par­al­le­la­mente alla gara uffi­ciale, gli orga­niz­za­tori han­no pre­dis­pos­to un per­cor­so meno impeg­na­ti­vo, la“Gardacorta”, 13 Km, ded­i­ca­to a col­oro che, atleti­ca­mente meno preparati, vogliono comunque parte­ci­pare alla man­i­fes­tazione. Un trac­cia­to stu­di­a­to apposi­ta­mente per agevolare, coin­vol­gere, avvic­inare ed incen­ti­vare gli aman­ti degli sport a remi. Molti gli equipag­gi e i sin­goli che si mis­ur­eran­no nelle acque garde­sane. Con­fer­ma­ta, anche per ques­ta edi­zione, l’attesa parte­ci­pazione di ben quat­tro delle spet­ta­co­lari imbar­cazioni “Drag­on Boat”che sceglier­an­no il per­cor­so Gar­da­cor­ta, tra loro gli atleti che han­no fat­to parte del­la squadra Nazionale pre­sente in Unghe­ria, ai mon­di­ali ICF (Inter­na­tion­al Canoa Fed­er­a­tion ) con­qui­s­tan­do un buon quar­to. Inseri­ta nel cal­en­dario del­la gare del­la Fed­er­azione Ital­iana Canoa e kayak, ques­ta gara entra a far parte da quest’anno del cir­cuito defini­to delle “Clas­siche ital­iane “, saran­no 8 man­i­fes­tazioni ago­nis­tiche aperte a tut­ti tesserati o non tesserati FICK . Per il ter­zo anno con­sec­u­ti­vo la Garda­lon­ga マ inseri­ta nel Gar­dathlon www.gardathlon.info Si trat­ta di un even­to sporti­vo cre­ato da Gar­da­panora­ma, al quale la Remiera di Toscolano Mader­no aderisce. L’insieme di queste gare servirˆ a definire l’Iron Man del Gar­da”. Un prog­et­to inter­es­sante, che vuole dare risalto allo sport prat­i­ca­to sul ter­ri­to­rio, coin­vol­gen­do atleti su diverse dis­ci­pline. Ver­rˆ sti­la­ta una clas­si­fi­ca finale a pun­ti in base al piaz­za­men­to degli atleti iscrit­ti a tale cir­cuito, sin­goli o a cop­pie. Nel­la Garda­lon­ga entr­eran­no in clas­si­fi­ca col­oro che parteciper­an­no al per­cor­so “lun­go” di 25 km, iscrit­ti come K1 ( kayak sin­go­lo). Inolte alla Garda­lon­ga マ pre­vista la parte­ci­pazione del cam­pi­one olimpi­co di Atlanta 96, Daniele Scarpa, che uti­lizzerˆ la nos­tra man­i­fes­tazione per rifinire l’allenamento per il mon­di­ale di surf-ski “Moloka’i World Cham­pi­onships 2011”che si ter­rà alle isole Hawai e ver­rà accom­pa­g­na­to da un equipag­gio di Donne in Rosa (donne oper­ate di tumore al seno che vogano sul drag­on boat).  Nutri­ta sarà anche la parte­ci­pazione delle barche tipiche garde­sane, con voga in pie­di. In mer­i­to a questo tipo di voga, sta pren­den­do piede una nuo­va imbar­cazione la VIP 750 e sot­to l’ala del­la FICSF, Fed­er­azione Ital­iana Can­ot­tag­gio Sedile Fis­so, sta crescen­do un movi­men­to di appas­sion­ati molto impor­tante. Nel 2010 si マ dis­pu­ta­ta la pri­ma gara di Cop­pa Italia VIP. L’anima di ques­ta com­pe­tizione マ com­pos­ta non solo da quegli ago­nisti che ogni anno si pre­sen­tano al via, ma anche di tut­ti quei neo­fi­ti che trovano nel­la pas­sione del remo, il diver­ti­men­to e l’aggregazione che マ alla base di questo sport. La mara­tona è uno spet­ta­co­lo che ha con­quis­ta­to negli anni una popo­lar­itˆ inaspet­ta­ta. Nata gra­zie ad un pic­co­lo grup­po di appas­sion­ati rema­tori, èsta­ta capace di avvic­inare agli sport acquati­ci anche i neo­fi­ti, sapen­do catal­iz­zare l’attenzione su di sè, sino a divenire uno tra gli appun­ta­men­ti più impor­tan­ti ed atte­si nel panora­ma delle più pres­ti­giose e famose gare remiere. Molti han­no cre­du­to e sostenu­to, sin dal suo nascere, la “Garda­lon­ga”, definen­dola “la più impor­tante fes­ta in Italia delle imbar­cazioni a remi in acque interne”. Un’iniziativa che, di cer­to, sarˆ in gra­do di diventare sem­pre di piン un vei­co­lo pro­mozionale per l’immagine del Gar­da bres­ciano e di tut­ta la provin­cia. Un sfor­zo orga­niz­za­ti­vo di grande impeg­no per la Remiera di Toscolano Mader­no, che tro­va il patrocinio del Comune di Toscolano Mader­no, degli Asses­so­rati al Tur­is­mo e Sport del­la Provin­cia di Bres­cia e del­la , come pure del­la Comu­nitˆ Mon­tana del Par­coAl­to Gar­da Bres­ciano, del­la Fed­er­canoa, del­la Fed­er­azione Ital­iana Can­ot­tag­gio Sedile Fis­so edel Comi­ta­to UISP di Bres­cia che in questo 2011 com­pie 40 anni. “In questi anni la UISP di Bres­cia è cresci­u­ta costan­te­mente nei numeri e, soprat­tut­to, nel­la vari­età e qual­ità delle inizia­tive e delle pro­poste. Ha saputo anche elab­o­rare e affinare lapro­pria iden­tità cul­tur­ale, adeguan­dola alle nuove esi­gen­ze e ai cam­bi­a­men­ti del­la soci­età, sem­pre in coeren­za con i val­ori fon­dan­ti del­lo “sport per tut­ti, nes­suno esclu­so”. Tut­to ciò gra­zie anche al lavoro quo­tid­i­ano di tutte le Soci­età e le realtà affil­i­ate”. 

Parole chiave: