Presentazione del volume I CALEGARI. Una dinastia di scultori nell’entroterra della Serenissima

23/10/2014 in Cultura, Libri
Parole chiave:
Di Redazione

Il Grup­po San Luca Onlus, nell’ambito delle pro­prie final­ità di divul­gazione e pro­mozione cul­tur­ale e a con­clu­sione del ric­co cal­en­dario di even­ti orga­niz­za­ti in occa­sione dell’antica fiera di San Luca, pro­pone mer­coledì 29 Otto­bre, alle ore 21.00 pres­so la Preposi­tu­rale di Sant’Erasmo in Cas­tel Gof­fre­do, la pre­sen­tazione del vol­ume I CALEGARI. Una dinas­tia di scul­tori nel­l’en­troter­ra del­la Serenis­si­ma.

Il testo, edi­to da Sil­vana edi­to­ri­ale, è il frut­to di un lun­go e accu­ra­to lavoro di ricer­ca che l’equipe di stori­ci, gui­da­ta da Giuseppe Sava, ha svolto nel cor­so degli ulti­mi anni. Viene così final­mente pro­pos­to all’attenzione del mon­do sci­en­tifi­co uno stu­dio che riper­corre l’intero per­cor­so di una dinas­tia di artisti che ha attra­ver­sato più di un sec­o­lo di sto­ria del­la scul­tura lom­bar­da e non solo. Da ricor­dare anche le bel­lis­sime foto ese­gui­te da Emanuele Tono­li del­la Gar­daPho­to di Salò.

La mono­grafia riper­corre per la pri­ma vol­ta nel­la sua glob­al­ità l’opera di questi artisti che per quat­tro gen­er­azioni han­no oper­a­to tra Sei e Set­te­cen­to a Bres­cia, Berg­amo, Cre­mona, Man­to­va, in Trenti­no e più mar­ginal­mente in Vene­to. L’attività degli scul­tori bres­ciani toc­ca, con l’eccezionale tal­en­to di Anto­nio Cale­gari, uno dei ver­ti­ci più alti del­la scul­tura ital­iana del Settecento.

Attra­ver­so la ricostruzione dei cat­a­loghi di cias­cun artista si è inte­so fare luce sulle sin­gole per­son­al­ità e sull’ampia dif­fu­sione dei mod­el­li di bot­te­ga che coni­ugano ai pre­sup­posti romani del capos­tip­ite Sante un intel­li­gente dial­o­go cul­tur­ale con i cen­tri focali per l’arte dell’Italia set­ten­tri­onale, da Venezia a , nonché con l’area oltralpina, in par­ti­co­lare gra­zie all’opera di Alessandro.

Durante l’incontro par­ti­co­lare atten­zione ver­rà ris­er­va­ta alle mag­ni­fiche scul­ture, opere di Anto­nio Cal­le­gari, che ador­nano l’altre del San­tis­si­mo Sacra­men­to, uno degli altari più bel­li e fas­tosi del­la preposi­tu­rale di Cas­tel Gof­fre­do. Pre­sen­ter­an­no il vol­ume il cura­tore Giuseppe Sava e Giuseppe Fusari, diret­tore del Museo dioce­sano di Brescia.

 

 

 

 

 

 

 

Parole chiave: