Presepi dal mondo sospesi a mezz’aria.

Presepi del mondo in barchessa Rambaldi per aiutare l’Amo

14/12/2006 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Alvaro Joppi

Pre­sepi dal mon­do sospe­si a mezz’aria. La rasseg­na, pro­pos­ta dal­la sezione mari­nai Sante Alber­ti e dall’associazione Ucia e pese­ta in col­lab­o­razione con Pro­mo Bar­dolino, è vis­itabile alla barches­sa Ram­bal­di in via San Mar­ti­no nei fine set­ti­mana e nei giorni fes­tivi fino all’8 gen­naio. La mostra, in per­fet­ta sin­to­nia con l’architettura del­la strut­tura che la ospi­ta, sor­prende per l’allestimento: ogni Nativ­ità è accol­ta come in una grot­ta o addirit­tura in un nido, tan­to che l’osservatore può, così, con­cen­trar­si su un sin­go­lo per vol­ta ed è volu­ta­mente costret­to a inter­a­gire con l’installazione.La col­lo­cazione richia­ma i decori natal­izi, uti­liz­za rete metal­li­ca e filo di fer­ro per ottenere volu­mi che otti­ca­mente non occu­pano spazio. I pre­sepi sono sospe­si, una cinquan­ti­na di real­iz­zazioni, e proven­gono dall’Africa, dalle Americhe e dall’Europa; altri 20 si trovano negli angoli del­la grande sala dove spic­ca un albero di Natale addob­ba­to con palline e cuori rica­mati a mano. Sono poi esposte opere di Giampao­lo Spag­no­li e Nico­la Bion­dani men­tre l’ideatore dell’installazione, Daniele Liguori, è l’organizzatore degli even­ti Non­eart assieme a Flavio Fac­cin­cani. La mostra è vis­itabile nei giorni di ven­erdì, saba­to e domeni­ca e fes­tivi 11 — 13 e 15 — 19. con rac­col­ta di offerte per l’Amo Bal­do-Gar­da, asso­ci­azione per l’assistenza domi­cil­iare del mala­to onco­logi­co. Di notev­ole val­ore anche il video real­iz­za­to da Ben Peretti.

Parole chiave: