Sul Garda comincia bene la stagione dei bagni: per l’Asl sono balneabili 51 spiagge su 52. L’unico lido non balneabile è per ora la Cartiera di Toscolano

Primi tuffi: spiagge quasi tutte ok

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Piog­gia per­me­t­ten­do, la sta­gione dei bag­ni nel non potrebbe com­in­cia­re meglio di così: sec­on­do le anal­isi svolte in set­ti­mana dal lab­o­ra­to­rio di san­ità pub­bli­ca del­la Asl, tutte le spi­agge del­la spon­da bres­ciana risul­tano bal­ne­abili, con l’unica eccezione del lido del­la Cartiera Toscolano. E’ un fat­to più uni­co che raro, e a memo­ria di cro­nista non ha molti prece­den­ti. Sta­vol­ta sono ok ben 51 local­ità su 52, com­p­rese quelle stori­ca­mente sfa­vorite, come la Spi­ag­gia D’oro di Desen­zano, che ha una lun­ga tradizione di «non bal­ne­abil­ità» a causa del­la posizione e delle cor­ren­ti. Gli ulti­mi pre­lievi svolti dal­la Asl si rifer­si­cono alla sec­on­da quindic­i­na di aprile: i risul­tati chimiche e bat­te­ri­o­logiche sono sta­ti dif­fusi ieri, con esi­ti incor­ag­gianti. Più in det­taglio, sono state anal­iz­zate le acque di Sirmione (7 spi­agge, tutte bal­ne­abili), Desen­zano (6 spi­agge, ok), Lona­to (il Lido è bal­ne­abile), Padenghe (bene 4 spi­agge su 4), Moni­ga (4 lidi), Maner­ba, San Felice, salò, Gar­done Riv­iera, Gargnano, Tig­nale, Tremo­sine e Lim­none: tut­to bal­neaile. L’unica nota sto­na­ta viene dal­la cartiera di Toscolano, dove per altro sono invece bal­ne­abili gli altri quat­tro lidi a Vil­la Adele, Cantieri Gar­da, Spi­ag­gia Reli­gione e Lido Azzur­ro. Le anal­isi saran­no ripetute tra quindi­ci giorni, qun­do la sta­gione dei bag­ni sarà già entra­ta nel vivo sot­to i buoni aus­pi­ci di quest’ultimo rilevamento.

Parole chiave: