Vetrine, medioevo e arte per vivacizzare il centro

Pro loco: un mese di iniziative in piazza

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
a.f

Anche quest’anno l’Associazione com­mer­cianti, in col­lab­o­razione con l’Amministrazione comu­nale, con la Pro loco e con tante altre asso­ci­azioni, orga­niz­za per domani, domeni­ca, la man­i­fes­tazione «Vetrine in piaz­za», ma una lun­ga serie di inizia­tive si snoder­an­no fino al 6 gen­naio. «Vogliamo ani­mare il cen­tro stori­co», dichiara Mar­ileno Brente­gani pres­i­dente del­la Pro loco, «con la pre­sen­za (dal­la mat­ti­na alla sera) dei banchet­ti nel­la piaz­za e nelle vie cen­trali, for­nen­do così una cor­nice par­ti­co­lare per la scelta dei regali natal­izi come per la degus­tazione di , nel­la sper­an­za che la piaz­za ridi­ven­ti almeno per un po’ un pun­to di aggregazione. Un tuffo nel medio­e­vo lo garan­tirà il 10 la Fiera delle antiche arti e mestieri con la com­pag­nia del Sipario medievale che per­me­t­terà di vedere come si pro­duce­vano ceri, pergamene, ter­ra­cotte, ces­ti, come si lavo­ra­va la lana o come il man­is­cal­co bat­te­va il fer­ro. Nel­la stes­sa gion­a­ta vi sarà la rie­vo­cazione del pre­se­pio vivente. Il 17 avre­mo una mostra di pit­tura scul­tura e arti­giana­to con spazio alla sol­i­da­ri­età attra­ver­so il «Prog­et­to Bejaflor», a favore dei dis­ere­dati brasil­iani ed il 24 vi sarà un mer­ca­to dell’antiquariato con un sapore spe­ciale». Inoltre ver­rà dato spazio a San­ta Lucia alle 18 del 12, quan­do l’attesa dei più pic­coli sarà addol­ci­ta da caramelle e dol­ci­u­mi e per loro vi sarà uno spet­ta­co­lo di burat­ti­ni. Il 23 si aprirà la ses­ta edi­zione del d’artigianato che dur­erà fino al 7 gen­naio. Come sem­pre molte le man­i­fes­tazioni musi­cali che com­in­cer­an­no con gli Aper­i­tivi in musi­ca dell’8 («La can­zone francese da Satie alla Piaf») e del 17 («Quadri di un’esposizione» di Mous­sorgsky alle 17.30 a palaz­zo Guar­i­en­ti. Poi il 26 alle 16 la Corale di Valeg­gio ter­rà un Con­cer­to di alle scuole ele­men­tari. Infine il 6 gen­naio gran finale al teatro Smer­al­do con musiche (da Strauss a Offen­bach) pro­poste dall’Orchestra «Fac­cio». (a.f.)

Parole chiave: -