Claudia Zamparelli, quindici anni di Bologna, è la vincitrice della sesta edizione del Festival del Garda presentato da una stupenda Adriana Volpe.

Proclamato a Riva del Garda la vincitrice del Cantalago 2001

28/08/2001 in Spettacoli
Di Luca Delpozzo

Clau­dia Zam­par­el­li, quindi­ci anni di Bologna, è la vincitrice del­la ses­ta edi­zione del pre­sen­ta­to da una stu­pen­da Adri­ana Volpe. Nel­la sezione inter­preti la mora emil­iana ha dato un’an­i­ma a “l’ve noth­ing” di Hous­ton prece­den­do Antonel­la Bac­chi­ni di Bres­cia (“Non finisce mica il cielo” di Mar­ti­ni). Leg­ger­mente più stac­ca­ta la pur bra­va Siria Sbar­doli­ni sem­pre di Bres­cia (“Riguar­da noi” di Gior­gia) e More­na Lusen­ti (“My heart will go on” di Dion ) di Maner­ba sul Gar­da. Nel­la sezione inedi­ti suc­ces­so con largo mar­gine di Lin­da Ongarel­li, dici­as­set­tenne di Pes­cant­i­na (Vr) con “Sab­bia tra le dita” pez­zo scrit­to dal papà Arturo. Piaz­za d’onore per le gemelle Bar­bara e Ste­fa­nia Marogna, ven­titreen­ni di But­tapi­etra (Vr) con “In the search for a mate”. Il pre­mio per il miglior testo ined­i­to ascolta­to durante le ven­ti tappe del Can­ta­la­go è sta­to asseg­na­to dal­la giuria pre­siedu­ta da Alber­to Tes­ta (can­dida­to all’Oscar del ’99 come autore) a Veron­i­ca Marchi di Verona con il suo “Lin­ea 31”. Nel cor­so del­la ser­a­ta svol­ta a Riva del Gar­da in una Piaz­za 3 Novem­bre gremi­ta in ogni ordine di pos­to è sta­ta elet­ta anche la miss Can­ta­la­go. Fas­cia anda­ta a Lua­na Jen­nifer Scal­ben­si, diciot­tenne di Desen­zano del Gar­da. A pre­mi­are i vinci­tori l’asses­sore provin­ciale al tur­is­mo di Bres­cia Ermes Buf­foli, il sin­da­co di Riva Cesare Mal­ossi­ni e il pri­mo cit­tadi­no di Cavaion, in qual­ità anche di rap­p­re­sen­tante del­la provin­cia di Verona, Gian­car­lo Sabai­ni. Al vinci­tore del­la sezione inter­preti è anda­to il “Lago d’oro”, creazione orafa dei fratel­li Zanet­ti di Tor­ri del Bena­co, men­tre il pri­mo clas­si­fi­ca­to del­la cat­e­go­ria inedi­ti ha rice­vu­to una bor­sa di stu­dio per l’Ac­cad­e­mia d’arte mod­er­na dei Laghi di Stre­sa. Scuo­la pre­siedu­ta da Dario Lagostina.

Commenti

commenti