Progetto Eulakes: “un contratto di lago per il Garda e il suo futuro”

Di Luigi Del Pozzo

Ieri, 19 novem­bre, a Vil­la di Gargnano, nel­la sede del­la Comu­nità Mon­tana Par­co Alto Gar­da Bres­ciano, il Pres­i­dente del­la , , e i sin­daci di Gar­done Riv­iera, Gargnano, Limone, Mag­a­sa, Tig­nale, Toscolano Mader­no, Valvesti­no e Salò han­no sot­to­scrit­to il Con­trat­to di lago che prevede una serie di impor­tan­ti impeg­ni e azioni dirette a fron­teggia­re il cam­bi­a­men­to cli­mati­co pre­vis­to per i prossi­mi decen­ni e i rif­lessi che lo stes­so procu­ra sul­la qual­ità e sul­la quan­tità delle acque del Garda.

In par­ti­co­lare, per il prossi­mo tri­en­nio gli impeg­ni sono i seguenti:

  • Sup­por­to alla ricer­ca di soluzioni per l’ammodernamento dei sis­te­mi di col­let­ta­men­to dei reflui fognari;
  • Sosteg­no ad inizia­tive di imple­men­tazione dei sis­te­mi di mon­i­tor­ag­gio degli inquinan­ti chimi­ci e biologici;
  • Sosteg­no e svilup­po di per­cor­si di edu­cazione ambi­en­tale sulle tem­atiche dei cam­bi­a­men­ti cli­mati­ci e qual­ità delle acque benacensi;
  • Pro­muo­vere cam­pagne infor­ma­tive sug­li effet­ti dei cam­bi­a­men­ti cli­mati­ci e sulle azioni di pre­ven­zione, mit­igazione ed adat­ta­men­to attuabili.

Si alle­ga il doc­u­men­to, dal quale emerge det­tagli­ata­mente e chiara­mente l’importanza dell’intervento per il futuro del Garda.

Con­trat­to-di-Lago-per-il-Gar­da

PDFCon­trat­to di Lago per il Garda