Allo scambio di auguri dell’associazione di categoria l’impegno del sindaco per rilanciare la ricettività turistica

Pronti ad aiutare gli albergatori»

15/12/2000 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Alvaro Joppi

Nel piat­to di San­ta Lucia l’impegno a rilan­cia­re il poten­zi­a­men­to del­la ricettiv­ità alberghiera. Lo ha promes­so il sin­da­co nel cor­so del­la fes­ta pro­mossa dall’Associazione alber­ga­tori lacisien­si per lo scam­bio degli auguri natal­izi. «Siamo riconoscen­ti agli oper­a­tori del tur­is­mo per la col­lab­o­razione durante le man­i­fes­tazioni», ha det­to infat­ti Luca Sebas­tiano, «e per l’impegno nel cam­po dell’attività ricetti­va. Con loro l’amministrazione ha assun­to il com­pi­to di venire incon­tro nei lim­i­ti del pos­si­bile alle richi­este per la qual­i­fi­cazione delle aziende e per i nuovi inves­ti­men­ti». Promesse con­fer­mate dal vice Flavio Tom­masi­ni: «Siamo impeg­nati a elim­inare gli osta­coli buro­crati­ci per alcu­ni nuovi prog­et­ti». Inevitabili gli applausi degli alber­ga­tori, che da tem­po a Lazise sof­frono il man­ca­to svilup­po del set­tore. Tor­nan­do alla fes­ta degli hote­lier tenu­tasi al ris­torante Mon­te­fe­lice di , da seg­nalare che all’incontro era­no pre­sen­ti i rap­p­re­sen­tan­ti delle asso­ci­azioni eco­nomiche con­sorelle, ammin­is­tra­tori, oper­a­tori nel cam­po del cred­i­to e dell’economia. Anfitri­one il pres­i­dente Bep­pino Gre­co che ha rac­colto i com­pli­men­ti per la fes­ta. A com­in­cia­re, dopo quel­li del sin­da­co Sebas­tiano, con quel­li del pres­i­dente dell’Unione garde­sana alber­ga­tori Giuseppe Loren­zi­ni che ha evi­den­zi­a­to come il tur­is­mo «è il volano per tutte le economie del ter­ri­to­rio»; il pres­i­dente dell’Apt Riv­iera degli olivi Enri­co Meren­da ha sot­to­lin­eato come Lazise risul­ti il paese del lago con le mag­giori pre­sen­ze tur­is­tiche, con incre­men­to soprat­tut­to nelle aziende extra alberghiere. Alber­to Martel­let­to, asses­sore provin­ciale alle attiv­ità pro­dut­tive, ha ricorda­to il provved­i­men­to che ha deter­mi­na­to i comu­ni a econo­mia tur­is­ti­ca e le cit­tà d’arte men­tre Gior­gio Sar­tori, seg­re­tario gen­erale dell’Asco, ha ricorda­to che la cresci­ta socioe­co­nom­i­ca del ter­ri­to­rio è frut­to del­la col­lab­o­razione tra tut­ti i sogget­ti: alber­ga­tori, campeg­gia­tori, pub­bli­ci eser­cizi, oper­a­tori com­mer­ciali. Sull’obiettivo che acco­mu­na campeg­gia­tori e alber­ga­tori si è sof­fer­ma­to Mar­co Zaninel­li dell’Assogardacamping, men­tre del nuo­vo impianto del­la funi­via di Mal­ce­sine e del­la neces­sità di trovare uno sboc­co per rilan­cia­re l’impiantistica a Pra­da e Novez­za si è intrat­tenu­to Giuseppe Ven­turi­ni. L’assessore provin­ciale al tur­is­mo Davide Bendinel­li ha ricorda­to il pro­prio impeg­no per far crescere l’associazionismo. Nel pro­gram­ma 2001 dell’Associazione alber­ga­tori lacisiense l’impegno ad atti­vare quan­to pri­ma un uffi­cio infor­mazioni sul­la statale Garde­sana nei pres­si appun­to del capolu­o­go. «Ma anche», ha det­to il pres­i­dente Gre­co, «l’impegno a parte­ci­pare alle man­i­fes­tazioni che ver­ran­no attuate in zona dal­la Provin­cia e dal­la Regione e a pro­muo­vere la sfi­la­ta di moda Sot­to le stelle. In col­lab­o­razione poi con il Comune sare­mo in pri­mo piano per la man­i­fes­tazione cano­ra Il Can­ta­la­go e a otto­bre per la bien­nale del­la Fes­ta del miele». La fes­ta è sta­ta anche occa­sione per la pre­sen­tazione del nuo­vo depli­ant con gli hotel di Lazise.