Sarà inaugurata tra pochi giorni la struttura realizzata dall'Itea in via degli Oleandri: è costata oltre 7 milioni di euro

Pronto il nuovo centro polisportivo al rione 2 giugno

12/02/2002 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Riva del Garda

Sarà inau­gu­ra­to nei prossi­mi giorni, prob­a­bil­mente entro questo fine set­ti­mana, il mod­ernissi­mo cen­tro sporti­vo di Rione 2 Giug­no (nel­la foto). Real­iz­za­ta dal­l’im­pre­sa Azzoli­ni per con­to del­l’Itea, la strut­tura è costa­ta com­p­lessi­va­mente oltre 7 mil­ioni di euro e diven­terà un nuo­vo, impor­tante pun­to di rifer­i­men­to per lo sport e il tem­po libero, non solo per gli abi­tan­ti del­la zona.Il cen­tro polisporti­vo è sor­to su un’area di 33.496 metri quadri ed è dota­to di tre campi sportivi: uno cen­trale da cal­cio rego­la­mentare con tri­buna e servizi (potrà essere uti­liz­za­to solo dal­la prossi­ma estate per pot­er garan­tire un fon­do erboso resi­tente e duraturo), uno poli­va­lente per bas­ket, cal­cet­to e allena­men­ti con erba sin­tet­i­ca, un altro poli­va­lente per bas­ket, pallavo­lo e pal­la­mano (più pic­co­lo). Intorno al cam­po cen­trale, inoltre, sono pre­viste le cor­sie per atlet­i­ca e salto in lun­go. E poi aree ver­di pro­tette dal­la con siepi ed una zona alber­a­ta, per­cor­si pedonali, cicla­bili e un par­co giochi per i bam­bi­ni. Nel­la adi­a­cente palazz­i­na servizi han­no trova­to pos­to tutte le ifras­trut­ture nec­es­sarie all’at­tiv­ità sporti­va, dagli spoglia­toi ai servizi igien­i­ci per gli atleti e per il pub­bli­co, dal pron­to soc­cor­so alle sedi per le asso­ci­azioni, dal bar all’area ris­toro (per la cui ges­tione ver­rà isti­tui­ta a breve una gara d’ap­pal­to. Il tut­to acces­si­bile anche gra­zie ad un nuo­vo parcheg­gio che, su due liv­el­li, ospiterà 128 posti auto: 57 posti inter­rati e altri 71 in superficie.

Nessun Tag Trovato

Commenti

commenti