Provincia e sindaci discutono della ss 11

05/07/2001 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Un cro­ce­via isti­tuzionale per risol­vere i prob­le­mi via­bilis­ti­ci che afflig­gono l’area del Bas­so Gar­da al con­fine con il vene­to. Oggi la Com­mis­sione provin­ciale Lavori pub­bli­ci incon­tr­erà gli omologhi di Verona e i sin­daci del­la zona. All’ordine del giorno due temi pri­or­i­tari come il com­ple­ta­men­to del­la ss 11 e la pos­si­bil­ità di allun­gare fino alla cos­ta veronese la pista che col­le­ga Bres­cia al Bas­so Gar­da. Un’ opera in fase di pro­gram­mazione da parte del Bro­let­to. Nel caso del­la ss 11, se non fos­se pos­si­bile il pro­l­unga­men­to del­la tan­gen­ziale Sirmione- Peschiera, le ammin­is­trazioni si ori­en­ter­an­no ver­so la ricer­ca di una soluzione che con­sen­ta l’utilizzo del trat­to real­iz­za­to e mai uti­liz­za­to in local­ità Roviz­za di Sirmione.

Parole chiave: