-

Pubblicato l’ultimo libro di Lanciotti

Di Luca Delpozzo
m.to.

Una sto­ria d’amore e di mare che appas­sion­erà sicu­ra­mente gli aman­ti del­la vela e del roman­zo d’avven­tu­ra. L’ul­ti­ma fat­i­ca let­ter­aria di Diana Lan­ciot­ti, desen­zanese, di pro­fes­sione con­sulente di mar­ket­ing, impeg­na­ta alla gui­da del Fon­do Ami­ci di Paco, si inti­to­la «Black Swan. Cuori nel­la tem­pes­ta». Sono oltre 700 pagine che rac­con­tano un’in­ten­sa sto­ria d’amore attra­ver­so le local­ità più sug­ges­tive del Mar Tir­reno. Scrit­to di get­to in poco più di quat­tro mesi, il libro mesco­la con maes­tria ingre­di­en­ti come i sen­ti­men­ti, l’azione, il mare, la vela. Insom­ma, un nuo­vo filone nar­ra­ti­vo, il «roman­ti­cis­mo d’azione», dove il sen­ti­men­to si com­bi­na all’azione in un crescen­do di emozioni. Il roman­zo (prez­zo 18 euro), è disponi­bile in libre­ria, dis­tribuito da Ali, oppure può essere richiesto al Fon­do Ami­ci di paco (tel. 030.9914568), paco@amicidipaco.it, www.amicidipaco.it). Il rica­va­to delle ven­dite ver­rà è des­ti­na­to all’as­so­ci­azione che, come si ricorderà, è nato per la tutela dei cani abban­do­nati. Diana Lan­ciot­ti ha giù pub­bli­ca­to altri lib­ri, quin­di una rac­col­ta di rac­con­ti che han­no per pro­tag­o­nisti gat­ti stra­or­di­nari e cani. Ispi­ran­dosi a Paco, un cane adot­ta­to al canile, Diana e il mar­i­to Gian­ni han­no isti­tu­ito il Fon­do Ami­ci di Paco, asso­ci­azione nazionale no-prof­it. In pochi anni il Fon­do è cresci­u­to, si è dota­to di un pro­prio peri­od­i­co, ha isti­tu­ito un pre­mio nazionale per le scuole ed avvi­a­to cam­pagne di protes­ta e di sol­i­da­ri­età a favore dei nos­tri ami­ci a quat­tro zampe. L’ul­ti­ma quel­la sul­l’u­so «penal­iz­zante» del­la museruo­la e del guin­za­glio ai cani anche di razze non peri­colose. Qual­cuno l’ha defini­ta «erede di Sve­va Casato Modig­nani», la sig­no­ra Diana si sch­ernisce. E non vuole essere parag­o­na­ta nem­meno a Nicholas Sparks, autore di sto­rie intense. Chi sarà inter­es­sato a leg­gere questo libro? «Spero tan­tis­sime per­sone — dice la scrit­trice — comunque chi ama il mare e la vela. Ma anche chi ama le sto­rie d’amore, con un po’ di sus­pence e d’avven­tu­ra». «Black swan», pre­an­nun­cia la Lan­ciot­ti, è il pri­mo roman­zo d’u­na trilo­gia del mare su cui sta già lavo­ran­do. Il prossi­mo lavoro dovrebbe uscire tra un anno. Intan­to, il Fon­do Ami­ci di Paco ricor­da il suo cal­en­dario ed i numerosi gad­get natalizi.