I socialisti contrari alla commissione approvata dalle altre 2 liste. La sospensione del consiglio non calma gli animi Il sindaco Sigurtà si è astenuto

Quartieri a rischio, maggioranza divisa

07/10/2000 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Germano Bignotti

Mag­gio­ran­za divisa sul­la com­mis­sione di con­trol­lo dei quartieri a ris­chio come i Cinque con­ti­nen­ti e sui doc­u­men­ti di inten­ti da votare in con­siglio comu­nale. Ha ris­er­va­to molte sor­p­rese la dis­cus­sione del­la sec­on­da parte del con­siglio comu­nale, svoltosi giovedì sera a Cas­tiglione. Infat­ti, dopo una pri­ma parte del­la dis­cus­sione piut­tosto paca­ta, gli ani­mi si sono con­sid­erevol­mente scal­dati, con le varie liste, anche di mag­gio­ran­za, che non han­no vota­to uni­tari­a­mente i tre doc­u­men­ti elab­o­rati nel cor­so del­la discussione.Ma, per com­pren­dere quan­to è accadu­to, vale la pena di fare un pas­so indi­etro. I con­siglieri del­la Lega nord Zaglio e Mut­ti, insieme ai col­leghi di mino­ran­za Paganel­la e Con­falonieri ed al con­sigliere di mag­gio­ran­za di Cas­tiglione al Cen­tro Gian­fran­co Preti, ave­vano pro­pos­to una mozione al con­siglio che pro­pone­va il con­trol­lo sui quartieri a ris­chio, in par­ti­co­lare sui Cinque con­ti­nen­ti. Dopo che le varie par­ti han­no espres­so le pro­prie posizioni, vi sono sta­ti dei vivaci scam­bi di opin­ione tra la Lega da una parte e la mino­ran­za di Ds-Ppi e Rifon­dazione dal­l’al­tra. Men­tre nel­la pri­ma parte del con­siglio pare­va che l’o­bi­et­ti­vo fos­se quel­lo di arrivare ad un doc­u­men­to uni­tario, sono affio­rati dei dis­tin­guo, sia da parte di Ds che da parte dei Social­isti ambi­en­tal­isti cas­tiglione­si, del­la mag­gio­ran­za. Savi­o­la per i Ds ha pre­sen­ta­to un pro­prio doc­u­men­to di inten­ti. Da parte di altri con­siglieri è sta­ta poi richi­es­ta una sospen­sione per per­me­t­tere un incon­tro tra i capi­grup­po che potesse portare all’e­lab­o­razione di un doc­u­men­to uni­tario. Alla fine del­la breve sospen­sione sono sta­ti mes­si in votazione tut­ti quan­ti i doc­u­men­ti. Quel­lo leghista è sta­to vota­to dai sot­to­scrit­tori dei giorni scor­si, da Cas­tiglione Domani e da Cas­tiglione al Cen­tro: pro­prio ques­ta deci­sione avrebbe scate­na­to le ire del grup­po dei Social­isti ambi­en­tal­isti cas­tiglione­si. Il doc­u­men­to di Savi­o­la ha avu­to l’as­ten­sione di Cas­tiglione domani e Cas­tiglione al cen­tro, con il voto con­trario dei Social­isti. Infine, il doc­u­men­to dei capi­grup­po è sta­to approva­to da tut­ti, con l’as­ten­sione del sin­da­co e di Ppi, Ds e Rifon­dazione. Il sin­da­co si è astenu­to su tutte le votazioni. La deci­sione finale insom­ma sarà quel­la di for­mare una com­mis­sione con­sul­ti­va con­sil­iare, sul­la base del­l’ar­ti­co­lo 71 del rego­la­men­to del con­siglio comunale.