Sabato e domenica all’hotel Villa Cortine. Si parla di inquinamento elettromagnetico

Quelle onde invisibili

16/10/2003 in Attualità
Di Luca Delpozzo
m.men.

L’inquinamento elet­tro­mag­neti­co è uno dei «mali silen­ziosi» del nuo­vo mil­len­nio. Un argo­men­to spes­so dis­cus­so e dibat­tuto, ma rara­mente affronta­to con il gra­do di appro­fondi­men­to che richiederebbe la mate­ria. Per provare a trac­cia­re un pri­mo dis­crim­ine tra chi­ac­chiere super­fi­ciali e anal­isi pro­fes­sion­ali, il Simf (Soci­età ital­iana di med­i­c­i­na fun­zionale), in col­lab­o­razione con Ageostan med­ical engi­neer­ing e Named, orga­niz­za per saba­to 18 e domeni­ca 19 otto­bre l’ottavo con­veg­no «La casa sana — Geopa­tolo­gie da inquina­men­to elet­tro­mag­neti­co». Il con­veg­no prevede inter­ven­ti di medici ed esper­ti e ha tra i rap­p­re­sen­tan­ti del comi­ta­to sci­en­tifi­co il biofisi­co Set­timio Grimal­di, del Cnr di Roma, e la far­ma­colo­ga Maria Luisa Rosegh­i­ni. Fra i temi prin­ci­pali che ver­ran­no trat­tati nel cor­so del­la due giorni di stu­di, sono pre­visti inter­ven­ti su «l’energia in cui vivi­amo», «ril­e­vazioni ambi­en­tali e restau­ro bioen­er­geti­co», «sin­drome da elet­trosen­si­bil­ità e patolo­gie cor­re­late», «arredare Feng Shui», «Il tuo let­to è al pos­to gius­to?», «Antenne, tral­ic­ci: sva­l­u­tano l’immobile?», «Luoghi ad alta e bas­sa ener­gia e l’uomo elet­tro­mag­neti­co». Il con­veg­no, patro­ci­na­to dall’Ordine dei Medici Chirurghi e Odon­toia­tri del­la Provin­cia di Bres­cia, sarà ospi­ta­to al Palace hotel Vil­la Cor­tine di Sirmione. Al di fuori del­la sala con­feren­ze, inoltre, la soci­età Ageostan di Lumez­zane, atti­va da anni nel­la real­iz­zazione di abbiglia­men­to e acces­sori in fibra spe­ciale anti-onde elet­tro­mag­netiche, fornirà dimostrazioni sul­la fun­zion­al­ità del­la pro­pria produzione.