Quinta Giornata nazionale della bicicletta

Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Il Comune di Riva del Gar­da, da tem­po impeg­na­to nel­la pro­mozione del­l’u­ti­liz­zo del­la bici­clet­ta come mez­zo di sposta­men­to alter­na­ti­vo all’au­to, nel­l’aprile del 2011 ha approva­to il «pro­to­col­lo d’in­ten­ti per pro­mozione di politiche di svilup­po e mobil­ità sosteni­bile nelle cit­tà ital­iane», aderen­do nel con­tem­po alla Gior­na­ta nazionale del­la bici­clet­ta pro­mossa dal Min­is­tero del­l’am­bi­ente e del­la tutela del ter­ri­to­rio e del mare. Anche quest’an­no, quin­di, orga­niz­za una serie di inizia­tive, domeni­ca 8 giug­no dalle 14 a sera (pos­tic­i­pan­do la data canon­i­ca dell’11 mag­gio a causa di even­ti con­comi­tan­ti). La cit­tad­i­nan­za è invi­ta­ta. Caschet­to obbli­ga­to­rio per i bam­bi­ni, rac­co­manda­to per gli adul­ti.

L’ade­sione all’inizia­ti­va pro­muove una mobil­ità sosteni­bile e quin­di persegue l’ obi­et­ti­vo del Comune di Riva del Gar­da di dif­fondere sem­pre più la bici­clet­ta quale mez­zo di sposta­men­to di uti­liz­zo sis­tem­ati­co, anche al fine di sen­si­bi­liz­zare la popo­lazione, coin­vol­gen­dola nel rag­giung­i­men­to e nel man­ten­i­men­to dei val­ori lim­ite di qual­ità del­l’aria, gra­zie alla riduzione delle emis­sioni in atmos­fera nel­l’am­bi­ente urbano ed all’in­cen­ti­vazione delle fonti rin­nov­abili.

La quin­ta Gior­na­ta nazionale del­la bici­clet­ta si fes­teggia a Riva del Gar­da a par­tire dalle ore 14, quan­do tut­ti i parte­ci­pan­ti si ritrovano in piaz­za Tre Novem­bre per la ped­ala­ta non com­pet­i­ti­va per bam­bi­ni e ragazzi, aper­ta anche agli adul­ti, lun­go la che costeggia il tor­rente Varone.

Alle 15 è pre­vis­to l’ar­ri­vo dei parte­ci­pan­ti al par­co del Per­none a Varone e la meren­da nel­l’àm­bito del­la man­i­fes­tazione «Locus loco­rum»; alle 15.30 il salut del­la autorità e i ringrazi­a­men­to ai volon­tari del prog­et­to Pied­ibus 2014; dalle ore 16 l’in­trat­ten­i­men­to per bam­bi­ni con can­tas­to­rie e ani­mazione.

Si ricor­da, oltre all’esten­sione e alla costante cresci­ta del­la rete dei per­cor­si ciclope­donali, che il Comune di Riva del Gar­da offre il servizio «C’en­tro in bici» (uti­liz­zo di bici­clette pub­bliche a pre­lie­vo autom­a­tiz­za­to) e «ArRivapeda­lan­do» (uti­liz­zo di bici­clette pub­bliche a ped­ala­ta assis­ti­ta, con for­mu­la aper­ta: la bici si può ricon­seg­nare in una stazione diver­sa da quel­la di parten­za).

 

 

Parole chiave: