PESCHIERA DEL GARDA SALA RADETZKY - Caserma d'Artiglieria di Porta Verona - dal 17 dicembre all'8 gennaio

RASSEGNA DI PRESEPI ARTISTICI — 2^ EDIZIONE

Parole chiave: - -
Di Luca Delpozzo

Tan­ti pre­sepi quest’an­no a Peschiera del Gar­da nel seg­no del­la tradizione più aut­en­ti­ca: lo striscione col­orato che sovras­ta Por­ta Bres­cia non può pas­sare inosser­va­to e invi­ta tut­ti ad una visi­ta. Il 17 dicem­bre alle ore 17.00 si aprirà uffi­cial­mente la “RASSEGNA DI PRESEPI” orga­niz­za­ta dal Comune nel­la maestosa sala Radet­zky nel Com­pen­dio del­la Caser­ma d’Ar­tiglieria di Por­ta Verona: sec­on­da edi­zione dopo il suc­ces­so e gradi­men­to del­l’an­no scor­so. L’alles­ti­men­to è cura­to dal grup­po volon­tari del­l’ Popo­lare, di Istruzione e For­mazione ( U.P.I.F. ) dal grup­po volon­tari di Forte Ardi­et­ti e dal Grup­po pre­se­pio del­la Par­roc­chia del Beato Andrea. I volon­tari gestis­cono anche le vis­ite durante gli orari d’aper­tu­ra al pub­bli­co: dalle ore 10.00 — 12.00 e 14.30 — 18.30. Le opere esposte sono vera­mente molte e proven­gono da Verona, , Som­macam­pagna, San Mar­ti­no B.A., Cologna Vene­ta, Cav­al­caselle. I pre­sepi di Peschiera del Gar­da sono sta­ti preparati anche dagli alun­ni delle scuole mater­ne ed ele­men­tari. Tutte le opere mer­i­tano di essere osser­vate atten­ta­mente per la loro par­ti­co­lar­ità. Oltre ai pre­sepi tradizion­ali se ne pos­sono ammi­rare altri real­iz­za­ti con l’impiego dei mate­ri­ali più vari e altri anco­ra che si dis­tin­guono per le fan­tas­tiche ambi­en­tazioni. Com­ple­tano il tut­to dei quadri e dei dis­eg­ni a tema natal­izio. Le novità di quest’an­no sono rap­p­re­sen­tate da un tipi­co pre­se­pio “napo­le­tano” prove­niente da Valeg­gio sul Min­cio ed allesti­to sul pos­to dal suo ideatore e da una sor­ta di “” con il Comune di Soave con il quale si è provve­du­to allo scam­bio di due com­po­sizioni. La rasseg­na si chi­ud­erà dopo l’ domeni­ca 8 gen­naio con la con­seg­na di un ricor­do a tut­ti i parte­ci­pan­ti. Nel cor­tile del­la Caser­ma — tra palme ed ulivi — il giorno del­la Vig­ilia di si rin­no­va inoltre la sacra rap­p­re­sen­tazione del “Pre­se­pio Vivente” a cura dei ragazzi del grup­po . Tut­to ciò ben affi­an­ca il tipi­co “PRESEPIO DEL LAGO”, vis­i­bile dal Ponte San Gio­van­ni sul Canale di Mez­zo, allesti­to dal locale grup­po Sub Club. Negli ulti­mi anni la fama del pre­se­pio si è gius­ta­mente allarga­ta e gior­nali riv­iste, ad esem­pio l’ul­ti­mo numero del­la riv­ista Plein Air, han­no dato spazio alla descrizione del pre­se­pio del lago e di Peschiera del Gar­da che lo ospi­ta. Inoltre appare seg­nala­to su siti Inter­net spe­cial­iz­za­ti nel pro­porre mete e vis­ite inter­es­san­ti. Il 18 dicem­bre si inau­gur­erà a Spo­le­to (la cit­tà del Fes­ti­val dei due mon­di) in Umbria, una mostra dal tito­lo: “Il mare d’inverno. . i gioiel­li del mare.. i pre­sepi sott’acqua” orga­niz­za­ta dall’Associazione ambi­en­tal­ista Ambi­ente azzur­ro (www.ambienteazzurro.it) e il pre­se­pio è iscrit­to per parte­ci­pare alla par­ti­co­lare inizia­ti­va. E anco­ra pochi giorni fa l’emit­tente radiotele­vi­si­va tedesca Bay­erisch­er Rund­funk (sito www.br-online.de ) ha invi­a­to una troupe com­pos­ta da quat­tro per­sone che si sono fer­mate a Peschiera del Gar­da due giorni, per fil­mare il pre­se­pio che farà parte di un “servizio” dove sono sta­ti selezionati e descrit­ti alcu­ni tra i più sug­ges­tivi pre­sepi d’Europa.

Parole chiave: - -