Tutti in fila col piatto in mano

Razzia di gnocchi

01/03/2003 in Avvenimenti
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
gl.m.

Ci han­no mes­so davvero pochi minu­ti, le centi­na­ia di per­sone che ieri a mez­zo­giorno han­no pre­so d’as­salto la piaz­za di Arco, a sba­far­si le quin­ta­late di gnoc­chi preparate con cura e dovizia di ingre­di­en­ti dai cuochi arcensi. Una tradizione, quel­la del­la «gnoc­co­la­ta», che si ripete ogni anno e sem­pre con rin­no­va­to suc­ces­so. Vuoi per­ché la pietan­za è davvero pre­li­ba­ta, vuoi per­ché (fat­tore cer­ta­mente non sec­on­dario) è del tut­to gra­tui­ta. Bas­ta solo armar­si di san­ta pazien­za ed atten­dere in coda il pro­prio turno, con tan­to di piat­to in mano ed acquoli­na in boc­ca. C’è volu­to un pic­co­lo eserci­to di per­sone, tra volon­tari, cuochi pro­fes­sion­isti ed alcu­ni stu­den­ti del­la scuo­la alberghiera di Varone, per “assem­blare” gli oltri 4 quin­tali di fari­na, i 14 quin­tali di patate, le 1000 uova e i 2,5 quin­tali di ragù. Oltre alle numerose per­sone accorse in piaz­za 3 Novem­bre il comi­ta­to ha “sfam­a­to” anche i 175 sco­lari del­l’asi­lo di Vigne (in “esilio” alla Mirala­go), quel­li di Mas­sone e gli ospi­ti del­l’An­fass. Ma di gnoc­co­late, ieri, ne sono state orga­niz­zate un po’ ovunque, ieri a pran­zo. A Varig­nano il comi­ta­to di val­oriz­zazione ha offer­to gnoc­chi al ragù e nei pres­si del Belvedere, stes­sa cosa a Vigne con il cir­co­lo Romar­zol­lo e a Dro con il comi­ta­to men­tre a Bolog­nano il cir­co­lo ricre­ati­vo ha vari­a­to il menù e ha offer­to una mac­cherona­ta anziché la clas­si­ca gnoc­co­la­ta.

Parole chiave: -