La sfida tra le bisse è quanto mai aperta, favorita anche «Bardolino». Sabato a Peschiera la qualificazione per la finale

Regina Adelaide prima per un soffio

Di Luca Delpozzo
Alvaro Joppi

Sem­pre più acce­sa la sfi­da fra le imbar­cazioni regine del­la 2006. A Portese, frazione affac­cia­ta sul Gol­fo di Salò, nel­la set­ti­ma e penul­ti­ma rega­ta di qual­i­fi­cazione per la finale delle bisse con , è sta­ta la Regi­na Ade­laide di Gar­da a impor­si sul­la rivale . Una sfi­da moz­zafi­a­to, con le due imbar­cazioni pre­sen­tate­si appa­iate alla boa di arri­vo, tan­to che è sta­to nec­es­sario ricor­rere al fotofin­ish per sta­bilire la vincitrice. Momen­ti di sous­pence per i due equipag­gi in atte­sa del verdet­to. Questo è arriva­to dopo ripetute visioni dei fotogram­mi, con urlo lib­er­a­to­rio di gioia e tuffo in acqua per Mir­co Poz­zani, Cris­t­ian March­esi­ni, Romo­lo Squar­zoni, Cris­t­ian Faraoni, il quar­tet­to di voga­tori che si è pre­so così la riv­inci­ta sug­li antag­o­nisti del­la Bar­dolino. Bis­sa quest’ultima, che comunque van­ta cinque vit­to­rie con­tro le due del­la Regi­na Adelaide.«Per tut­ta la rega­ta abbi­amo fat­to da lep­re», dice alquan­to scon­so­la­to Pier­francesco Maf­fez­zoli, al quar­to remo del­la Bar­dolino, e anche in lin­ea d’arrivo cre­de­va­mo di essere leg­ger­mente avvan­tag­giati. A tradirci è sta­ta la col­lo­cazione delle boe di arri­vo, non in lin­ea ret­ta ma un po’ di tra­ver­so. Una dif­feren­za di pochi cen­timetri, ma suf­fi­ci­en­ti per dec­retare il suc­ces­so dei nos­tri antagonisti».Ma a definire la clas­si­fi­ca finale e quin­di le bat­terie del­la finalis­si­ma in pro­gram­ma per il 12 agos­to a Lazise, con l’assegnazione dei tro­fei, sarà la rega­ta di saba­to prossi­mo di Peschiera: appun­ta­men­to su lun­go­la­go Mazz­i­ni alle 20.In atte­sa del­la prossi­ma sfi­da non res­ta che sof­fer­mar­si sul­la rega­ta di saba­to scor­so in acque lom­barde, che ha vis­to clas­sifi­cate nel­la bat­te­ria dei for­ti dopo Regi­na Ade­laide e Bar­dolino: Gar­da, Clu­san­i­na, Peschiera e Foscarina.Nella gara di aper­tu­ra del­la sera remiera il pri­mo grande duel­lo ha vis­to primeg­gia­re sep­pure di poco la Bir­ba di Lazise (William Bonomet­ti, Lui­gi Girelli, Ste­fano Bergami­ni, Pao­lo Bigag­no­li) sul­la Serenis­si­ma di Salò. Anche qui si è dovu­to ricor­rere al fotofin­ish per dec­retare la bar­ca vin­cente; al ter­zo pos­to la Vil­lanel­la di Gargnano segui­ta da Athena e Car­mag­no­la. Nel­la bat­te­ria di mez­zo, valev­ole per il tro­feo , si è impos­ta la bar­ca di casa Portesina, segui­ta da Ca’ Da Mosto di Desen­zano, Ichtya di Peschiera, Preon­da di Bar­dolino e Benacum di Toscolano-Maderno.