Assemblea a Castiglione delle Stiviere

Rete di Lilliput: tutte le iniziative dell’anno

Di Luca Delpozzo
Castiglione delle Stiviere

A Cas­tiglione delle Stiviere è in pro­gram­ma oggi l’assemblea del nodo garde­sano del­la Rete di Lil­liput, che rac­coglie decine di asso­ci­azioni e movi­men­ti di volon­tari­a­to cul­tur­ale, sociale, coop­er­a­ti­vo, del com­mer­cio e del­la finan­za eti­ca. L’appuntamento è alle 20.45 nel­la sede di Mon­do Capo­volto, in via Mar­ta Tana. La Rete di Lil­liput si bat­te sul ter­ri­to­rio per la dife­sa dell’ambiente, la sol­i­da­ri­età, la pace e la non­vi­o­len­za, unen­do in un’unica voce le moltepli­ci forme di resisten­za con­tro scelte eco­nomiche che con­cen­tra­no il potere nelle mani di pochi e che antepon­gono la log­i­ca del prof­it­to e del con­sum­is­mo alla sal­va­guardia del­la vita, del­la dig­nità umana, del­la salute e del­l’am­bi­ente». All’ordine del giorno si seg­nala la preparazione di alcune cam­pagne nazion­ali non­vi­o­lente. Par­ti­co­lar­mente orig­i­nale la pro­pos­ta di un osser­va­to­rio sul­la qual­ità sociale ed eti­ca dei prodot­ti e degli spon­sor coin­volti nel­lo svol­gi­men­to dei prossi­mi cam­pi­onati mon­di­ali di cal­cio in Corea e Giap­pone: ver­rà pro­pos­to alla Fifa di adottare un codice di con­dot­ta per accettare sosteg­no solo dalle aziende che rifiuti­no il lavoro mino­rile, rispet­ti­no i dirit­ti sin­da­cali e l’ambiente. Tra le altre inizia­tive van­no seg­nalate l’obiezione di coscien­za e il dis­ar­mo eco­nom­i­co e mil­itare, l’organizzazione del­la gior­na­ta inter­nazionale per l’acqua pota­bile a tut­ti gli abi­tan­ti del piane­ta (pre­vista per il prossi­mo 23 mar­zo) e, infine, a stesura del­la «Car­ta del nuo­vo munici­pio», che ver­rà pre­sen­ta­ta il 5 giug­no in occa­sione del­la gior­na­ta sull’ambiente.

Nessun Tag Trovato

Commenti

commenti