Rifiuiti abbandonati: arrivano a Desenzano le fototrappole e telecamere mobili

Parole chiave:
Iscriviti al nostro canale
Di Redazione

In seguito alle numerose segnalazioni da parte dei cittadini e ai casi di inciviltà riscontrati sul territorio di Desenzano del Garda, l’Amministrazione comunale e la Polizia locale hanno deciso di installare fototrappole e telecamere mobili per individuare chi abbandona rifiuti e detriti in Città.

“Il provvedimento – spiega l’Assessore Cristina Degasperi – si è reso necessario in quanto riceviamo continue indicazioni di atti da parte di incivili che minano il decoro della nostra città. Per questo saranno attive nel giro di pochissimo tempo le fototrappole e le telecamere acquistate proprio per debellare questa piaga dei rifiuti abbandonati. Inutile dire che chi sarà trovato a gettare rifiuti nelle campagne, per strada, in centro o in qualsiasi altro luogo del territorio riceverà pesanti sanzioni economiche. Il “Progetto Decoro” che il sindaco Malinverno e che tutta l’Amministrazione sta portando avanti da un anno e mezzo a questa parte non può certo fermarsi di fronte alla maleducazione di qualche incivile”.

I mezzi per individuare chi abbandona i rifiuti sono già stati installati e saranno attivi a breve: i dispositivi sono mobili proprio per non dare punti di riferimento ai malintenzionati e per poter coprire la maggior area possibile di controllo del territorio.

Parole chiave:

Commenti

commenti