Venerdì 27 giugno a Bussolengo (Vr) la prima serata

Ritorna il Festival del Garda

Di Luca Delpozzo

l tor­na, per il tredices­i­mo anno con­sec­u­ti­vo, a movi­menta­re le ser­ate del più grande lago d’Italia. Da giug­no ai pri­mi di set­tem­bre si susseguiran­no nelle piazze più rino­mate del Bena­co le tappe, in tut­to sono 14, di un tour che ha come “mis­sion” l’obiettivo di riu­nire sot­to un solo even­to le tre sponde del lago. L’intento è lan­cia­re nel mon­do del­lo spet­ta­co­lo le gio­vani promesse alla ricer­ca del­la rib­al­ta. Un com­pi­to sug­gel­la­to anche dal­la nasci­ta del­la Fon­dazione Bena­cus sor­ta per dare un cap­pel­lo isti­tuzionale ad una man­i­fes­tazione che si avvale del patrocinio di uno stuo­lo di enti pub­bli­ci a par­tire dalle regioni Vene­to e Lom­bar­dia, la Provin­cia autono­ma di Tren­to, le Camere di Com­mer­cio e le Province di Verona e Bres­cia. Al loro fian­co la , i con­sorzi di Pro­mozione tur­is­ti­ca delle sponde garde­sane di Verona, Bres­cia e Tren­to oltre ai sin­goli pae­si che ospi­tano le tappe del­la man­i­fes­tazione itin­er­ante. Spet­ta­co­lo che si avvale del­la col­lab­o­razione artis­ti­ca di e , due per­son­ag­gi di spic­co nel panora­ma tele­vi­si­vo che han­no deciso di abbina­re il loro nome e bagaglio d’esperienza ad un even­to uni­co del suo genere sul lago di Garda.Caratteristica prin­ci­pale del Fes­ti­val del Gar­da è quel­la di ess­er un con­teni­tore di arte varia che pog­gia su con­cor­si musi­cali, bellez­za oltre all’I­tal­ian Body­paint­ing Fes­ti­val: la rasseg­na ital­iana dei cor­pi dip­in­ti. Uno spet­ta­co­lo a tut­to ton­do com­ple­ta­to da esi­bizioni di cabaret, pro­poste da comi­ci di liv­el­lo nazionale, e da momen­ti ded­i­cati al bal­lo e alla poesia.Anche per ques­ta edi­zione il respon­s­abile musi­cale del Fes­ti­val è il mae­stro Vince Tem­pera men­tre a pre­sentare le sin­gole ser­ate saran­no, a turno, Fed­er­i­ca Andreoli, Glo­ria Ansel­mi, Fed­er­i­ca Fer­rero, Francesca De Rose con il nome d’arte Laila, Moira Pez­zoli, Jo Squil­lo e Valenti­na Ric­car­di. Nutri­to anche il cast dei comi­ci con in pri­mo piano Car­lo Bianches­si, Pao­lo Car­ta, Rober­to De Marchi, Lucio Gardin, Rober­to Valenti­no, Dani­lo Vazz­i­ni e Gior­gio Zanet­ti. Come sem­pre a cucire tra loro i vari momen­ti del­lo spet­ta­co­lo sarà il cor­po di bal­lo The Gam­blers, del core­ografo Nan­do De Bor­toli, com­pos­to da Glo­ria Cav­al­li, Elisa Gal­li, le sorelle Elisa e Sara Gre­gari, Ser­e­na Parisot­to, Lua­na Vollero, Ele­na Zanel­la e Alice Zanoni.Punto di forza del Fes­ti­val del Gar­da rimane ovvi­a­mente la gara musi­cale tra 12 Gio­vani Pro­poste che pro­por­ran­no can­zoni inedi­ti e 17 Inter­preti che invece si esi­bi­ran­no sulle note di can­zoni famose. Non mancherà il con­cor­so di Miss del Gar­da cura­to da Lau­ra Zam­bel­li con le con­cor­ren­ti che sfil­er­an­no in abito da sera, casu­al e in cos­tu­mi a due pezzi. Oltre alla fas­cia di più bel­la del Bena­co ver­rà asseg­na­ta anche quel­la di miss a tes­ti­mo­ni­are l’apertura del Fes­ti­val alle eccel­len­ze del ter­ri­to­rio garde­sano. A com­pletare uno spet­ta­co­lo a 360 gra­di il con­cor­so di body paint­ing, l’arte di dipin­gere i cor­pi: in pre­sa diret­ta nel cor­so delle sin­gole tappe, i body painter Fiorel­la Scate­na, Ele­na Tagli­api­etra e Flavio Bosco dipinger­an­no sul cor­po di una foto­model­la un sogget­to che richia­ma la local­ità tur­is­ti­ca che ospi­ta il Fes­ti­val del Garda.