Spazio anche agli scrittori in erba per il concorso di poesia dialettale

Ritorna il «Giugno del cacciatore» a Castion

17/02/2002 in Avvenimenti
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Costermano

Tor­na anche quest’anno a Cas­tion il tradizionale, atte­so e qual­i­fi­ca­to pre­mio trivene­to di dialet­tale «Giug­no del Cac­cia­tore». Al pre­mio dan­no il loro patrocinio la Fed­er­cac­cia, la Comu­nità mon­tana del e il Comune di Coster­mano. Anche per ques­ta edi­zione il tema è libero; però alla sezione nor­male si è aggiun­ta una sezione gio­vani, allo scopo di sti­mo­lare, anche in questi la sen­si­bil­ità per la ed il gus­to di com­in­cia­re a divenirne pro­tag­o­nisti diret­ti. Potran­no con­cor­rere in ques­ta sezione i gio­vani dai 15 ai 25 anni com­piu­ti entro il 15 giug­no. Tut­ti i con­cor­ren­ti dovran­no pre­sentare due com­po­sizioni poet­iche, che non dovran­no super­are i 50 ver­si com­p­lessivi in 10 copie chiara­mente dat­tilo­scritte o foto­copi­ate, su fogli for­ma­to stan­dard A4. Le com­po­sizioni potran­no essere accom­pa­g­nate da glos­sario, ma è tas­sati­va­mente vieta­ta la traduzione in lin­gua ital­iana. Ogni copia dovrà recare in calce un mot­to, che ver­rà ripetu­to all’esterno di una bus­ta chiusa con­te­nente le gen­er­al­ità del poeta (anche la data di nasci­ta per la sezione gio­vani), l’indirizzo, even­tuale recapi­to tele­fon­i­co, i titoli degli elab­o­rati e la dichiarazione che non sono mai sta­ti pre­miati. Il tut­to dovrà essere invi­a­to in bus­ta uni­ca alla seg­rete­ria del Con­cor­so di poe­sia «Giug­no del Cac­cia­tore», pres­so Osval­do Berti, via IV Novem­bre 12 — 37010 Cas­tion Veronese, entro e non oltre il 17 aprile 2002. Per la sezione nor­male è pre­vista l’assegnazione di tre pre­mi in denaro, rispet­ti­va­mente di 1milione, mez­zo mil­ione e 250.000 lire (ovvi­a­mente in euro); per la sezione gio­vani ver­ran­no asseg­nati due pre­mi, rispet­ti­va­mente di l. 300.000 più tar­ga artis­ti­ca e l. 200.000 più tar­ga artistica.

Parole chiave: -

Commenti

commenti