Concerto della Banda del Bordèl, mercatini, assaggi gratuiti e artisti di strada con i Cuori Ben Nati

Rivoltella saluta l’estate con la musica dei Cuori Ben Nati

Parole chiave:
Di Redazione

Aria di fes­ta per le vie del paese. Con il grup­po fol­cloris­ti­co dei Cuori Ben Nati e l’energia del­la “Ban­da del Bor­dèl” si chi­ude l’estate a Riv­oltel­la del Gar­da (Desen­zano d/G). In via Di Vit­to­rio, questo saba­to 7 set­tem­bre, una ser­a­ta di musi­ca popo­lare, assag­gi gra­tu­iti, truc­ca-bim­bi e mer­ca­to arti­gianale dalle 20 alle 23.30. L’esibizione del­la ban­da fol­cloris­ti­ca sarà accom­pa­g­na­ta dal­la pre­mi­azione di alcu­ni soci e ami­ci spon­sor, preziosi col­lab­o­ra­tori del grup­po oggi pre­siedu­to da Giu­liano Garagna, a cor­nice le degus­tazioni e i banchi di enogas­trono­mia, prodot­ti arti­gianali e hob­bis­ti­ci per l’evento orga­niz­za­to dai in col­lab­o­razione con la Fon­dazione Desen­zano Svilup­po Tur­is­ti­co e con il patrocinio del Comune.

La Ban­da fol­cloris­ti­ca dei Cuori Ben Nati sin dalle orig­i­ni rap­p­re­sen­ta la bandiera e l’orgoglio del grup­po, fonda­to nel 1966 da un grup­po di riv­oltelle­si cap­i­ta­nati da Luig­i­no Mura – pres­i­dente ono­rario del sodal­izio, accan­to al pres­i­dente Giu­liano Garagna. La Ban­da del Fra­cas­so, in dialet­to nota come “Ban­da del Bor­dèl”, ha por­ta­to i Cuori Ben Nati e il nome di Riv­oltel­la in giro per il lago e per l’Italia e anche all’estero, con la sua sim­pa­tia, le musiche del­la nos­tra tradizione e gli stru­men­ti clas­si­ci ma anche biz­zarri. I Cuori Ben Nati sono sta­ti più volte a suonare in Ger­ma­nia, Fran­cia, Svizzera… Insieme agli stru­men­ti tradizion­ali (sas­so­foni, trom­bone, bat­te­ria, fis­ar­moniche, ecc.), la parte folk­loris­ti­ca for­nisce l’accompagnamento vocale e rit­mi­co uti­liz­zan­do stru­men­ti in leg­no carat­ter­is­ti­ci e di costruzione pro­pria dai nomi orig­i­nali: for­bici, tenaglie, pinze, martel­let­ti, cia­bat­te e cia­bat­tine, nac­chere… affasci­nano e trasci­nano ogni vol­ta il pub­bli­co.

Il vas­to reper­to­rio musi­cale è com­pos­to da brani famosi e orec­chi­a­bili del­la tradizione popo­lare ital­iana, bal­la­bili e di piacev­ole ascolto, che met­tono alle­gria e ripor­tano  indi­etro nel tem­po, tal­vol­ta con un filo di nos­tal­gia.

Pre­siedu­ta dal geome­tra Arman­do Tasi­na­to, la ban­da por­ta una divisa veneziana, memo­ria del­la Repub­bli­ca di Venezia, che estese la pro­pria autorità fino alle terre garde­sane: un com­ple­to e una magli­et­ta a righe blu, la fas­cia rossa in vita richia­ma­ta sul cap­pel­lo di paglia; ricor­da il tipi­co abbiglia­men­to dei Gon­do­lieri Veneziani… E non dimen­tichi­amo che sul lago sono di casa le bisse, tipiche imbar­cazioni a fon­do piat­to con i quat­tro rema­tori in pie­di, ered­ità del­la Serenis­si­ma.

In 47 anni di attiv­ità la Ban­da dei Cuori Ben Nati ha viag­gia­to, si è esi­bi­ta in sfi­late alle­goriche, feste popo­lari e tradizion­ali, rasseg­ne ban­dis­tiche, gemel­lag­gi e pro­mozioni tur­is­tiche. E con orgoglio con­tin­ua la sua attiv­ità. Info: www.cuoribennati.org

Parole chiave: