Roberto Bolle incanta ancora una volta la geremita Arena di Verona

23/07/2015 in Danza
A Verona
Parole chiave:
Iscriviti al nostro canale
Di Luigi Del Pozzo

Anche quest’anno una Arena di Verona spettacolare. Infatti, non si sono fatte fermare dal grande caldo le oltre 12.000 persone che ieri sera hanno gremito l’Arena per assistere all’attesissimo spettacolo Roberto Bolle and Friends, in cartellone per il 93° Opera Festival 2015.

Alla sua terza esibizione nell’anfiteatro veronese con il suo Gala (per la seconda volta all’interno del cartellone del Festival lirico areniano), Bolle è riuscito ad offrire a un pubblico calorosissimo e partecipe una serata emozionante e di altissima danza, occasione unica nel suo genere. Con lui, si sono esibiti artisti di primissimo livello internazionale che hanno letteralmente incantato gli spettatori veronesi, come Melissa Hamilton, stella del Royal Ballet di Londra per la prima volta in Italia, e la “nostra” Nicoletta Manni, astro nascente del Teatro alla Scala di Milano.

Il programma, scelto personalmente da Roberto Bolle, ha spaziato con accostamenti inediti dal repertorio ottocentesco a quello contemporaneo con pezzi di Dawson, Wheeldon e McGregor.
In platea la toccante esibizione di Roberto Bolle con Aleksandre Riabko in Opus 100 sulle note di Simon & Garfunkel è stata applaudita dalla stesso coreografo e star della danza contemporanea, John Neumeier. I saluti finali sono stati accolti da un’Arena in visibilio con oltre dieci minuti di applausi.

Il Festival lirico all’Arena di Verona prosegue con il suo ricco cartellone fino al 6 settembre, a partire dalla serata d’eccezione Carmen Gala Concert di venerdì 24 luglio, ore 22.00, per celebrare nel teatro all’aperto più grande del mondo il capolavoro di Georges Bizet.

 

Parole chiave:

Commenti

commenti