Una sessantina di vetture hanno percorso il circuito delle Zette

Rombano i motori di una volta. Auto e motoscafi in passerella

09/09/2007 in Manifestazioni
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
S.ZA.

Rom­bi di motore (d’auto e di moto­scafi) a Salò. Week-end all’insegna del revival stori­co. Pri­ma una ses­san­ti­na di vet­ture, divise in vari grup­pi, han­no per­cor­so il cir­cuito delle Zette, del­la Panoram­i­ca e del Muro. Le più vec­chie: le Balil­la del ’24 e le Alfa Romeo del ’27. Da piaz­za Vit­to­ria sono poi par­tite le cinquan­ta auto da ral­ly (Lan­cia Stratos, Ful­via, Porsche, ecc.), che han­no effet­tua­to due prove spe­ciali a Tres­ni­co di Gar­done Riv­iera. I piloti sono giun­ti da Ger­ma­nia, Aus­tria, Fran­cia, Inghilter­ra, Bel­gio e Svizzera. Sull’acqua, invece, esi­bizione delle barche d’epoca da com­pe­tizione (una venti­na). Oggi altre due prove da ral­ly, sta­vol­ta a Serni­ga: dalle 9.15 alle 10 e dalle 11.10 alle 11.55. Tra le 10 e le 11.30, nel piaz­za­le del­la , tran­sit­er­an­no le vet­ture del Tro­feo Lumez­zane. Dalle 14 alle 16, le auto daran­no vita alla rie­vo­cazione del Cir­cuito, con parten­za e arri­vo dal Gas. I moto­scafi (Tim­o­ssi-Fer­rari, Alfa Romeo, Moli­nari, Chevro­let, Lan­cia, Ford Offenh) sco­razzer­an­no nel Golfo.

Parole chiave: