Verranno utilizzati 90.000 euro erogati dalla Regione

Rotatoria a San Benedetto per scongiurare altri incidenti

Di Luca Delpozzo
Giuditta Bolognesi

I novan­tami­la euro del con­trib­u­to regionale per la roton­da che sarà real­iz­za­ta entro l’anno in via , saran­no uti­liz­za­ti per il prog­et­to e la costruzione di una rota­to­ria a San Benedet­to, all’incrocio tra via Indipen­den­za e via San­ta Cristi­na (nel­la foto Mar­chiori sopra il tito­lo). «L’incidente di saba­to scor­so, tra un ciclo­mo­tore e una Bmw gri­gia il cui con­du­cente è purtrop­po scap­pa­to, è solo l’ultimo di una serie che por­tano alla rib­al­ta la peri­colosità di quel trat­to», dice il sin­da­co . «Una situ­azione con­fer­ma­ta anche da quan­to accadu­to domeni­ca, con una pat­tuglia dei che ha riti­ra­to numerose paten­ti per ecces­so di veloc­ità. D’altronde ques­ta stra­da viene, di fat­to, rego­lar­mente per­cor­sa da auto­mo­bilisti e moto­ci­clisti che vogliono evitare il traf­fi­co sul­la Garde­sana e, conoscen­do la zona, san­no che via Indipen­den­za por­ta alle local­ità bres­ciane vicine». Il sin­da­co Chin­car­i­ni con­fer­ma l’incarico, dato all’ufficio tec­ni­co del Comune, di effet­tuare i rilievi nec­es­sari a pre­dis­porre il prog­et­to per la roton­da all’incrocio di San Benedet­to sul quale si tro­va anche l’ingresso delle scuole ele­men­tari. «Nel frat­tem­po, però», antic­i­pa il sin­da­co, «posizioner­e­mo a San Benedet­to i mod­uli spar­ti­traf­fi­co in plas­ti­ca ora imp­ie­gati per la rota­to­ria provvi­so­ria di via Milano: l’inizio dei lavori di quest’ultima è pre­vis­to per il prossi­mo otto­bre. A quel pun­to li sposter­e­mo per col­lo­car­li in via Indipen­den­za, in atte­sa di pot­er pas­sare anche in quel­la zona alla roton­da definitiva».