Verrà assegnata la Bandiera del Lago 2013. In corsa per la vittoria assoluta ci sono Portesina e Clusanina

Sabato 10 agosto a Gardone Riviera ultimo atto del Palio delle Bisse

08/08/2013 in Bisse
Di Luigi Del Pozzo

Avrà luo­go saba­to 10 agos­to a Gar­done Riv­iera la finale del Bandiera del Lago 2013” giun­to alla sua 46^ edi­zione. L’assegnazione dei tro­fei in palio è molto atte­sa.

Nel grup­po A, dove si asseg­na la pres­ti­giosa “Bandiera del Lago” sono tut­to­ra in liz­za ben tre equipag­gi infat­ti Gar­da, Portesina e Clu­san­i­na pos­sono con­tender­si l’ambito ves­sil­lo. La clas­si­fi­ca vede in tes­ta l’imbarcazione di Gar­da gui­da­ta dal re del remo Alber­to Malfer (già vinci­tore di ben 12 Bandiere del Lago),con 174 pun­ti, segui­ta dal­la Portesina di Portese con 171 pun­ti e la Clu­san­i­na di Clu­sane d’Iseo con 169 pun­ti, vincitrice delle ultime due regate. Dis­tanzi­a­ta di un pun­to l’imbarcazione di casa, la Gar­donese (168) che purtrop­po non ha la pos­si­bil­ità, nonos­tante l’incitamento caloroso che avrà, gareg­gian­do davan­ti al pub­bli­co ami­co, di arrivare pri­ma in clas­si­fi­ca, seguono Regi­na Ade­laide (163) di Gar­da e Preon­da (160) di Bar­dolino. Da non esclud­ere l’arrivo a pari mer­i­to di due imbar­cazioni, il che rende anco­ra più appas­sio­n­ante la finale, da anni non si vede­va un finale di sta­gione tan­to com­bat­tuto.

Il grup­po B si con­tenderà il “Tro­feo ” l’Ente ter­ri­to­ri­ale inter­re­gionale con sede pro­prio a Gar­done Riv­iera, che da anni affi­an­ca la Lega Bisse del Gar­da con le fun­zioni di seg­rete­ria. In ques­ta bat­te­ria si sfi­dano la deten­trice del­la Bandiera del Lago 2012 Ichtya che quest’anno non è rius­ci­ta a trovare il gius­to affi­ata­men­to dei com­po­nen­ti l’equipaggio, Sant’Angela Meri­ci di Desen­zano, i beni­ami­ni locali del­la Fos­ca­ri­na, la Vil­lanel­la di Gargnano e Aries di Lazise.

Si bat­ter­an­no per il “Tro­feo Voga alla Vene­ta” mes­so in palio da Gio­van­ni Gius­to Pres­i­dente del Coor­di­na­men­to Asso­ci­azioni remiere di Voga alla Vene­ta di Venezia, gli equipag­gi del Grup­po C che sono: i sebi­ni di Monte Iso­la e Car­mag­no­la di Clu­sane d’Iseo, la Cà da Mosto di Sirmione, la Bet­ty di Cas­sone di Mal­ce­sine e Ariel, la terza bis­sa di Gar­done Riv­iera.

Nel Grup­po D, che mette in palio il “Tro­feo Umber­to Ros­set­ti” in memo­ria del Pres­i­dente ono­rario e socio fonda­tore del­la Lega Bisse del Gar­da, a scen­dere in acqua saran­no: Iseo, Tor­ri­cel­la di Cas­sone, Laci­si­um di Lazise, Gioia di Gargnano e San Nicolò di Tor­ri del Bena­co.

Il pre­am­bo­lo ago­nis­ti­co delle regate maschili sarà la sfi­da tut­ta al fem­minile tra Andre di Bar­dolino, che sino­ra ha vin­to tutte le regate, Bir­ba di Lazise e Beren­gario di Tor­ri del Bena­co.

Il pro­gram­ma del­la man­i­fes­tazione orga­niz­za­to dal Pres­i­dente dell’A.S.D. Remiera di Gar­done Riv­iera, Mar­co Righet­ti­ni e dai suoi col­lab­o­ra­tori, prevede alle 19.30 la sfi­la­ta a ter­ra aper­ta dal grup­po Sbandier­a­tori e Musi­ci di Zeve­to — Chiari segui­ti dai ves­sil­li dei Comu­ni rap­p­re­sen­tati nel­la Lega Bisse del Gar­da, accom­pa­g­nati dai rel­a­tivi pres­i­den­ti delle soci­età, alle 20.30 la sfi­la­ta in acqua con pre­sen­tazione degli equipag­gi, alle 20. 45 sarà dato il via all’inizio delle regate, che sicu­ra­mente saran­no un grande spet­ta­co­lo a seguire le pre­mi­azioni

In caso di mal­tem­po la com­pe­tizione si svol­gerà, il giorno dopo, domeni­ca 11 agos­to alle 19.00.