A completamento dei lavori del lungolago

Sabato Formigoni taglierà il nastro di piazza Vittoria

06/12/2002 in Attualità
Di Luca Delpozzo
Salò

Saba­to 21 dicem­bre alle ore 17, a Salò, ver­rà inau­gu­ra­ta piaz­za Vit­to­ria, conosci­u­ta anche per l’im­bar­cadero (pro­pos­ta nel­la splen­di­da foto di Rovati, che accom­pa­gna la locan­d­i­na del­la man­i­fes­tazione e che pub­blichi­amo qui sopra, ndr). L’an­no scor­so la piaz­za è sta­ta com­ple­ta­mente rifat­ta, in modo da val­oriz­zare gli edi­fi­ci in stile veneziano. Non sono man­cate le polemiche, legate alla costruzione del­la bigli­et­te­ria (trop­po avveniris­ti­ca) e alla man­can­za di verde, così che il river­bero per i rag­gi del sole è acce­cante. Il sin­da­co Cipani ha annun­ci­a­to la pre­sen­za del pres­i­dente del­la (Rober­to Formigo­ni), di quel­lo del­la Provin­cia (Alber­to Cav­al­li), del Prefet­to (Anna­maria Can­cel­lieri) e del Sot­toseg­re­tario agli Esteri (Alfre­do Man­ti­ca), che abi­ta a Gar­done Riv­iera. «Piaz­za del­la Vit­to­ria ‑affer­ma il sin­da­co- è diven­ta­ta il vero salot­to del­la nos­tra comu­nità. Tut­ta la popo­lazione è invi­ta­ta a inter­venire a questo momen­to di cor­diale incon­tro, a ridos­so delle immi­nen­ti fes­tiv­ità. La cer­i­mo­nia sarà con­clusa dalle note del­la ban­da cit­tad­i­na e dal rin­fres­co offer­to dagli ».