Il Comune conferma l'opera al comitato di quartiere

Sala polivalente allo Staffolo

Di Luca Delpozzo
Elia Botturi

Il comi­ta­to del quartiere Staffo­lo, quel­lo che si tro­va tra la ex Goitese e via Carpenedo­lo, nei giorni scor­si ha incon­tra­to l’asses­sore ai Lavori pub­bli­ci, Remo Mut­ti, nel­la sede comu­nale, per esporre i prob­le­mi e le richi­este degli abi­tan­ti del­la zona. Alcune tem­atiche era­no già state soll­e­vate nel­la scor­sa leg­is­latu­ra dal comi­ta­to, che ora ha come con­sole Lui­gi Bonati.In par­ti­co­lare, si è par­la­to del­la real­iz­zazione di una sala poli­va­lente nel­l’area verde ex Ven­turel­li, che ver­rebbe uti­liz­za­ta sia per il cul­to che per le attiv­ità ricre­ative del quartiere, in con­tin­ua espan­sione demografi­ca da qualche anno a ques­ta parte.Sono sta­ti chi­esti inoltre mag­giori chiari­men­ti riguar­do alle future mod­i­fiche del­la via­bil­ità sul­la ex stra­da statale e nelle vie adi­a­cen­ti, in fun­zione delle nuove rota­to­rie e del­la stazione degli auto­bus, chieden­do all’am­min­is­trazione comu­nale più atten­zione alla mes­sa in sicurez­za dei pun­ti d’at­tra­ver­sa­men­to, che con­sentono il con­giung­i­men­to del­lo Staffo­lo con il cen­tro del­la città.Secondo i rap­p­re­sen­tan­ti del quartiere, inoltre, è aus­pi­ca­bile un coor­di­na­men­to nei lavori di urban­iz­zazione delle nuove lot­tiz­zazioni, evi­tan­do con­tinui e pro­gres­sivi dan­neg­gia­men­ti alle strade del quartiere.In un comu­ni­ca­to del diret­ti­vo, dif­fu­so dopo la riu­nione avu­ta in Comune con Mut­ti, traspare però una cer­ta delu­sione. “L’in­con­tro non è sta­to molto sod­dis­facente — si legge nel­la nota del con­sole -, in quan­to, nonos­tante la richi­es­ta pro­to­col­la­ta, siamo sta­ti rice­vu­ti solo dal­l’asses­sore ai Lavori pub­bli­ci, che non ha espres­so pro­poste o certezze, ma solo vaghe ipote­si, las­cian­do­ci inten­dere che informerà il sin­da­co e l’asses­sore all’Ur­ban­is­ti­ca sulle prob­lem­atiche da noi avan­zate, e che suc­ces­si­va­mente ci comu­nicherà le soluzioni che si inten­dono adottare. Da parte nos­tra, comunque — con­clude il comu­ni­ca­to -, rib­a­di­amo il totale impeg­no a col­lab­o­rare con la giunta”.Nel frat­tem­po il quartiere Staffo­lo ha mes­so in pro­gram­ma per giovedì 27 mar­zo alle ore 21, nel­la cam­pagna a metà di via delle Cave, la rie­vo­cazione del­l’an­ti­ca tradizione di mez­za Quares­i­ma del “rogo del­la vecia”.L’invito è aper­to a tut­ti i cit­ta­di­ni cas­tiglione­si, e vuol essere un momen­to di social­iz­zazione e mag­giore conoscen­za tra la popo­lazione. La ser­a­ta sarà alli­eta­ta con un pic­co­lo rin­fres­co e il con­sue­to vin brulé.