Da oggi entrano in vigore nuovi sensi unici in paese

Salò, cambia la viabilità

01/11/2000 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
s.bott

Si annun­ciano impor­tan­ti novità nel­la salo­di­ana. Con la con­clu­sione dei lavori del ter­zo lot­to del­la Stra­da Par­co e la posa del­la nuo­va seg­nalet­i­ca stradale, a par­tire dal­la gior­na­ta di oggi entra­no infat­ti in vig­ore una serie di provved­i­men­ti (nuovi sen­si uni­ci e aper­tu­ra di nuove strut­ture) che com­porter­an­no alcune mod­i­fiche nelle abi­tu­di­ni degli uten­ti delle strade del­la cit­tad­i­na garde­sana. Le novità ruotano soprat­tut­to attorno alla rota­to­ria real­iz­za­ta nei pres­si del «vec­chio» sta­dio cit­tadi­no e mira­no sostanzial­mente a razion­al­iz­zare il tran­si­to e la sos­ta nel­la zona di Cam­pov­erde. Ecco le mod­i­fiche nel det­taglio: in via Grataro­lo, la stra­da che dal­la chiesa di con­duce fino alla caser­ma del­la Polizia stradale, sarà inver­ti­to l’attuale sen­so di mar­cia; in viale Bossi (il pros­egui­men­to di via Garibal­di, che dal cen­tro stori­co con­duce a Cam­pov­erde) viene invece isti­tu­ito un sen­so uni­co dall’intersezione con via S. Giuseppe fino alla nuo­va roton­da; in via Umber­to I (direzione Desen­zano-Salò cen­tro) viene isti­tui­ta la direzione di mar­cia obbli­ga­to­ria a destra con l’immissione nel­la nuo­va Stra­da Par­co. L’ordinanza dell’ufficio di Polizia munic­i­pale prevede altri nuovi sen­si uni­ci e direzioni obb­li­gate in vie minori. «I salo­di­ani — pre­cisa comunque il coman­dante dei vig­ili urbani, San­dro Moran­di — non si devono pre­oc­cu­pare. Si trat­ta di vari­azioni impor­tan­ti che però non com­porter­an­no gran­di riv­o­luzioni nel traf­fi­co cit­tadi­no. Servirà solo un po’ di tem­po per rius­cire ad abit­u­ar­si». Il piano del traf­fi­co vara­to dal Comune salo­di­ano intro­dur­rà altre novità nel 2001. Attual­mente sono infat­ti in fase di appal­to i lavori riguardan­ti il quar­to lot­to del­la stra­da statale 45 bis, che a Salò si chia­ma via Dei Col­li. «L’inizio dei lavori — dice anco­ra il coman­dante dei vig­ili urbani San­dro Moran­di — è pre­vis­to ver­so mar­zo-aprile; la con­clu­sione è pre­vista nell’autunno del 2001».

Parole chiave: