Grazie a nuovi finanziamenti hanno potuto riprendere i lavori di restauro

Santa Maria in Valtenesi in agosto riaprirà al culto

20/05/2008 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Sono ripresi i lavori a San­ta Maria in Valte­n­e­si (ora chiesa San Roc­co) in local­ità Pieve di Maner­ba. Iniziati anco­ra nel set­tem­bre 2007, era­no sta­ti sospe­si e ave­vano subito un ral­len­ta­men­to a causa di una mag­giore con­sis­ten­za dei dan­ni inizial­mente val­u­tati dal prog­et­to di recupero.Si trat­ta di un edi­fi­cio del Mille, di notev­ole val­ore stori­co artis­ti­co, lesion­a­to dal ter­re­mo­to del 2004, ed è uno dei cinque edi­fi­ci che vedono la comu­nità par­roc­chiale impeg­na­ta per ren­der­li agi­bili alle fun­zioni liturgiche.La comu­nità ha ben­e­fi­ci­a­to anche del con­trib­u­to del­la e di alcu­ni spon­sor, ma all’appello man­cano anco­ra 250mila euro.Il par­ro­co, dopo aver orga­niz­za­to una assem­blea di sen­si­bi­liz­zazione lo scor­so 18 aprile, con­ta di inau­gu­rare ed aprire alla comu­nità il mon­u­men­to stori­co nonché luo­go di cul­to per il prossi­mo 15 agos­to, tradizionale fes­ta dell’Assunta, nel­la tradizionale fes­ta che vede la pre­sen­za del vesco­vo ausil­iare di Verona, dio­ce­si di apparte­nen­za, Andrea Veg­gio, orig­i­nario di Manerba.

Parole chiave: