Chi sarà il nuovo Re del Goto? Adolfo Vedovato o Angelo Girelli

Parole chiave:
Di Sergio Bazerla

Colà. Sono due i can­di­dati che si con­fron­ter­an­no domeni­ca 31 gen­naio, in piaz­za Don Van­ti­ni, a Colà, per l’elezione del 21° Re del Goto. Sono due agri­coltori: l’us­cente sire del colati­no Adol­fo Vedova­to e lo sfi­dante Ange­lo Girelli. Apparten­gono a due famiglie storiche di Colà, arcinote, quin­di con un sano antag­o­nis­mo elet­torale per la con­quista del­lo scettro di sire del Goto.

Colà è infat­ti una delle zone più agresti del­l’en­troter­ra garde­sano, con riden­ti colline, vigneti splen­di­di. Zona a Denom­i­nazione di Orig­ine Con­trol­la­ta del Bar­dolino e del Bar­dolino Chiaret­to, quin­di zona vota­ta alla vinifi­cazione e delle migliori can­tine lacus­tri.

Il seg­gio elet­torale viene aper­to alle 9,00 e chiu­so impro­ro­ga­bil­mente alle 12,00 di domeni­ca. Imme­di­ata­mente dopo avrà luo­go lo spoglio delle schede con la procla­mazione del Re del Goto.

L’in­coro­n­azione uffi­ciale domeni­ca 7 feb­braio alle 14,30 con la parten­za del carnevale colati­no e dei car­ri alle­gori­ci.

E fra una sche­da e l’al­tra, in piaz­za Don Van­ti­ni, la gas­trono­mia locale è aper­ta a tut­ti: polen­ta, lar­do, codegh­in, fogassin e altro anco­ra. Ovvi­a­mente il tut­to annaf­fi­a­to da dami­giane di otti­mo Bar­dolino, Chiaret­to e Cus­toza rig­orosa­mente di pro­duzione locale.

Ser­gio Baz­er­la

Parole chiave: