Domenica si corre la 29esima «Scurtarola» di Villa. Podisti attesi a migliaia, anche dal Trentino

Sarà una festa di sport

26/04/2002 in Avvenimenti
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Salò

Domeni­ca 28 aprile, a Vil­la di Salò, si svol­gerà la «Scur­taro­la», giun­ta alla 29ª edi­zione. Si trat­ta di una delle cam­mi­nate più longeve del cal­en­dario provin­ciale. Il raduno, al cam­po sporti­vo, ver­so le 8. Parten­za alle 9. I due per­cor­si (il cor­to di 5 chilometri e quel­lo lun­go di 8) si snodano sulle colline anti­s­tan­ti Vil­la. Avvio, quin­di, per Bura­go, Cunet­tone, Pratomag­giore, Mez­zani­no, Navel­li, la chieset­ta degli e il Riot­to. In ques­ta zona ci sarà il ris­toro. Poi inizierà la disce­sa ver­so il tra­guar­do. All’ar­ri­vo i parte­ci­pan­ti affron­ter­an­no la «pro­va del gus­to», con un menù (gra­tu­ito) abbon­dante. Gli orga­niz­za­tori del­l’o­ra­to­rio, gui­dati da Pao­lo Mus­es­ti, vetraio e com­mis­sario di cal­cio per i gio­vani arbi­tri, han­no infat­ti pre­dis­pos­to un ric­co buf­fet: 67 chili di salame, uova sode, torte, rosso, ecc. La forne­r­ia Mez­zana di Cunet­tone lavor­erà tut­ta la notte per garan­tire pane e brioches. E le can­tine Amon­ti faran­no un prez­zo spe­ciale sul­la for­ni­tu­ra delle liba­gioni. La man­i­fes­tazione (diven­ta­ta la più impor­tante del­l’an­no, dopo la sop­pres­sione del tor­neo esti­vo) coin­volge numerose famiglie, che dan­no una mano per garan­tire la buona rius­ci­ta. Le iscrizioni (un euro col «solo» ris­toro oppure due, con l’ag­giun­ta, in pre­mio, di un chi­lo di riso e mez­zo chi­lo di spaghet­ti) si ricevono sino all’ul­ti­mo istante. Chi vuole antic­i­pare i tem­pi può riv­ol­ger­si al bar Palmi­na, nel negozio di calza­ture di Dino Comi­ni (cen­tro stori­co), alla forne­r­ia Mez­zana o al bar Dolce Risveg­lio. L’an­no scor­so furono stac­cati qua­si duemi­la bigli­et­ti. «Abbi­amo già preno­ta­to una gior­na­ta di sole», assi­cu­ra­no Mus­es­ti e don Dino Bres­sanel­li, che devono avere un filo diret­to col padreter­no. Il «non­no» del­la com­pag­nia sarà Euge­nio Fer­rari, che ha già fes­teggia­to gli 89. Vuole com­piere l’in­tero per­cor­so, e non get­terà la spugna a mez­za stra­da. E’ pre­vis­to l’ar­ri­vo di grup­pi da altre regioni, in par­ti­co­lare dal Trenti­no. Vil­la regala splen­di­di scor­ci panoram­i­ci sul gol­fo di Salò, e richia­ma centi­na­ia di gitan­ti. Gente che, la domeni­ca, scap­pa dal­la cit­tà per scarpinare nel verde.

Parole chiave: -