A Desenzano dal 25 maggio al 10 settembre e a Gavardo dal 27 maggio all’11 settembre. BORELLI: “NONOSTANTE LE RISTRETTEZZE DI BILANCIO. NON POTEVAMO RINUNCIARE DI QUESTO FONDAMENTALE SERVIZIO”

Scatta il servizio d’interpretariato estivo

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Come ormai con­sue­tu­dine da diver­si anni, nei Pre­si­di Ospedalieri di Desen­zano e Gavar­do ritor­na il servizio di parte­nar­i­a­to esti­vo per i pazi­en­ti stranieri che, durante le loro vacanze, si riv­ol­go­no alle strut­ture san­i­tarie dell’Azienda Ospedaliera.All’Ospedale di Desen­zano il servizio scat­terà domani 25 mag­gio e si con­clud­erà il 10 set­tem­bre ed oper­eran­no due inter­preti: Rita Berar­di e Simon­et­ta Mat­tinzi­oli; invece, all’Ospedale di Gavar­do, il servizio sarà atti­vo dal 27 mag­gio e si con­clud­erà l’11 set­tem­bre prossi­mo in cui oper­eran­no le inter­peti Margheri­ta Torel­li, Lisa Brunel­li e Pao­la Bordiga.“Anche quest’anno – sot­to­lin­ea il Diret­tore Gen­erale Mau­ro Borel­li -, nonos­tante le ogget­tive ristret­tezze di bilan­cio cui siamo ormai con­dan­nati a con­vi­vere, siamo comunque rius­ci­ti a garan­tire l’importante servizio d’interpretariato esti­vo, fon­da­men­tale sia per i tur­isti che han­no scel­to il per trascor­rere le pro­prie vacanze, sia per il per­son­ale dei due Pron­to Soc­cor­so (Desen­zano e Gavar­do) che, durante questi mesi, sono chia­mati a svol­gere un super lavoro. Questo servizio – con­clude – è un impor­tante fiore all’occhiello per la nos­tra Azien­da che, quo­tid­i­ana­mente, è vic­i­na al pro­prio ter­ri­to­rio, alla sua popo­lazione ed anche ai tur­isti che popolano, durante l’estate, le splen­dide zone che si affac­ciano sul nos­tro mer­av­iglioso lago di Garda”.

Parole chiave: