Osteria Al Ponte — Salumeria e Drogheria

Valeggio sul Mincio
Via M. Buonarroti 24
• 045 6370074

Da cen­tro, o pre­sidio, mil­itare a cen­tro moli­to­rio, con i suoi moli­ni, a eccezionale bor­go culinario.Tre tappe, per l’ameno e mer­av­iglioso vil­lag­gio “Borghet­to”, sancite dal cor­so inesora­bile del­la sto­ria. L’ultima riguar­da la cuci­na e l’ospitalità, sul­la cui pre­sen­za e noto­ri­età si è anda­ta svilup­pan­dosi la tradizione valeg­giana dei famosi e glo­riosi tortellini.Luogo, Borghet­to, da non perdere nel­la even­tuale visi­ta a Valeg­gio, abit­u­a­to da sem­pre a vivere a con­tat­to con il Min­cio attra­ver­sato da un ponte in leg­no. Al di là del fiume il pri­mo impat­to è subito con uno di quei locali dif­fi­cil­mente ritrov­abili in altri luoghi, una vec­chia Bot­te­ga che da oltre 130 anni for­nisce tut­ti quei prodot­ti, molti allo sta­to nat­u­rale di con­ser­vazione, che una vol­ta si trova­vano nelle drogherie o salumerie. e gen­ui­ni di ques­ta ter­ra ai quali la famiglia Cres­soni, da poco meno di un anno, ha volu­to abbina­re la gioia di poter­li degustare in loco, nelle stanze di un vec­chio casci­nale del ‘600. E quin­di tortelli­ni ovvi­a­mente pro­posti in diverse tipolo­gie e cuci­nati in mille maniere come tradizione vuole, ai salu­mi rig­orosa­mente fat­ti in casci­na. Sen­za poi trascu­rare piat­ti di pesce d’acqua dolce, luc­cio in sal­sa, carni che pos­sono andare dall’eccezionale brasato agli insu­per­abili, e final­mente in fase di res­ur­rezione, lessi, agli arrosti e fagiani esclu­si­va­mente di cacciagione.In cuci­na per questi piat­ti di tradizione, e rig­orosa­mente fat­ti a mano, non pote­va man­care la mano esper­ta di una non­na: non­na Ave. Men­tre in sala la sim­pati­cis­si­ma sig­no­ra Maria Josè.Nota di mer­i­to anche per la for­ni­tis­si­ma “can­ti­na”, che cura­ta ama­bil­mente da Igor, figlio di Maria Josè, pro­pone sul­la car­ta medi­a­mente 360 etichette che van­no dai vini locali a quel­li region­ali e, dif­fi­cile da incon­trare, a quel­li del­la pro­duzione internazionale.A questo pun­to che dire? Buon’appetito! Naturlamente.

Altre informazioni