Pubblicazione testimonia la crescita di una coscienza ecologica

Scuole, c’è cura per l’ambiente

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Marzia Sandri

Svilup­pare e favorire attiv­ità che porti­no ad una più pro­fon­da conoscen­za del­l’am­bi­ente che ci cir­con­da nel rispet­to del­la vita che lo abi­ta, delle fonti di ener­gia e delle risorse di cui è ric­co per affinare la coscien­za ambi­en­tale nei cit­ta­di­ni, in par­ti­co­lare i più gio­vani. Questo l’o­bi­et­ti­vo del­la pub­bli­cazione pre­sen­ta­ta ieri mat­ti­na all’Is­ti­tu­to alberghiero «Cate­ri­na Dè Medici» di Desen­zano da Enri­co Mat­tin­zoli, asses­sore all’e­colo­gia e ambi­ente del­la Provin­cia di Bres­cia. Il quader­no rac­coglie la sin­te­si dei lavori pre­sen­tati da trenta scuole che han­no ader­i­to al prog­et­to educa­ti­vo pro­pos­to dal Crea provin­ciale per l’an­no sco­las­ti­co 2003–2004 e pre­sen­tati alla XII edi­zione di -Scuo­lam­bi­ente, la man­i­fes­tazione regionale tenu­tasi quest’an­no a Vigevano e che nel 2005 sarà ospi­ta­ta, invece, nelle sale di Vil­la Maz­zot­ti a Chiari. «L’el­e­va­to numero di clas­si che han­no pre­so parte al prog­et­to — ha det­to l’asses­sore Mat­tin­zoli — e la qual­ità ele­va­ta degli elab­o­rati prodot­ti, tes­ti­mo­ni­ano la con­tin­ua cresci­ta del­la coscien­za ambi­en­tale attua­ta attra­ver­so il con­trib­u­to del­la scuo­la e il nos­tro costante impeg­no». Lavo­rare con le ammin­is­trazioni e con le cat­e­gorie degli inseg­nan­ti e degli stu­den­ti coin­vol­gen­do anche le famiglie è una delle vie che l’asses­so­ra­to sta per­cor­ren­do per far crescere una nuo­va con­sapev­olez­za del­l’im­por­tan­za del­la tutela del­l’am­bi­ente. E in quest’ot­ti­ca va vista anche la prossi­ma inizia­ti­va che vedrà coin­volto il Comune di Padenghe che ha ris­er­va­to, all’in­ter­no del­la nuo­va , uno spazio che diven­terà un «Pun­to ambi­en­tale» des­ti­na­to a rac­cogliere testi e doc­u­men­tazioni di ogni tipo sul tema del­l’am­bi­ente e che sarà inau­gu­ra­ta a gen­naio. «Sarà un pun­to di rifer­i­men­to impor­tante per tut­ta la zona che va da Limone a Sirmione — ha spie­ga­to Mat­tin­zoli — cui potran­no accedere tut­ti col­oro che fan­no del­la ricer­ca, che stu­di­ano o che vogliono sem­plice­mente saperne di più su questo impor­tante tema».

Parole chiave: -