Un progetto di sensibilizzazione ambientale rivolto ai ragazzi di IV e V elementare

Le scuole di Desenzano protagoniste del programma nazionale RAEE@scuola

Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

I 463 ragazzi delle clas­si quarte e quinte ele­men­tari delle scuole Lai­ni, Papa e Don Maz­zo­lari saran­no pro­tag­o­nisti del Prog­et­to RAEE@scuola, un pro­gram­ma nazionale di comu­ni­cazione e sen­si­bi­liz­zazione sul­la cor­ret­ta ges­tione dei RAEE, i Rifiu­ti da Apparec­chia­ture Elet­triche ed Elettroniche.

Il prog­et­to RAEE@scuola, pro­mosso dall’ Asso­ci­azione Nazionale Comu­ni Ital­iani (ANCI) e dal Cen­tro di Coor­di­na­men­to Raee con il patrocinio del Min­is­tero dell’Ambiente e del­la Tutela del Ter­ri­to­rio e del Mare, a cura di Anci­tel Ener­gia e Ambi­ente, coin­volge 50 Comu­ni su tut­to il ter­ri­to­rio nazionale. L’iniziativa, giun­ta alla terza edi­zione, prevede non solo una cam­pagna di infor­mazione sui RAEE, ma anche un’attività sper­i­men­tale di micro rac­col­ta di rifiu­ti elet­tri­ci ed elet­tron­i­ci all’interno degli isti­tu­ti scolastici.

I bam­bi­ni e gli inseg­nan­ti saran­no invi­tati a portare da casa i pro­pri “pic­coli RAEE” (PAED, la tipolo­gia di RAEE più dif­fi­cil­mente inter­cetta­bile) che ver­ran­no rac­colti in apposi­ti con­teni­tori posizionati all’interno delle scuole; i RAEE ver­ran­no poi riti­rati dagli addet­ti del servizio igiene urbana, che si occu­per­an­no del­la ges­tione trasportan­doli al cen­tro di rac­col­ta comunale.

Tes­ti­mo­ni­al d’eccezione del prog­et­to è uno dei per­son­ag­gi del mon­do del­lo spet­ta­co­lo più ama­to da gran­di e bam­bi­ni: Baz, il comi­co del­la trasmis­sione Col­orado, entra­to recen­te­mente fra i dieci per­son­ag­gi con più fan su Face­book. Oltre apparire su tut­to il mate­ri­ale infor­ma­ti­vo che ver­rà dis­tribuito alle scuole, Baz ha già real­iz­za­to tre fil­mati a sosteg­no dell’iniziativa, vis­i­bili sul sito del prog­et­to (www.raeescuola.it) o tramite Youtube.

Le attiv­ità, che inizier­an­no oggi e si pro­trar­ran­no per tre set­ti­mane, si svol­ger­an­no con il patrocinio del Comune di Desen­zano e la ges­tione oper­a­ti­va di Gar­da Uno in piena col­lab­o­razione con i Diri­gen­ti sco­las­ti­ci Car­lo Viara e Mar­ta Mat­tiot­ti per, rispet­ti­va­mente, il pri­mo ed il sec­on­do Isti­tu­to Comprensivo.

Per il Sin­da­co Rosa Leso “Essere sta­ti selezionati da Anci­tel per ques­ta cam­pagna nazionale è un riconosci­men­to degli sforzi che Desen­zano sta facen­do per essere una cit­tà sem­pre più ami­ca dell’Ambiente, ed è anche un impeg­no a inve­stire sulle gen­er­azioni future“.

A Desen­zano” – dichiara l’Assessore all’Ambiente Mau­r­izio Maf­fi “ven­gono rac­colti e rici­clati, in lin­ea con la media nazionale, cir­ca 4 kg di RAEE pro capite all’anno. Nei pri­mi 9 mesi del 2014, rispet­to all’anno prece­dente, la rac­col­ta di rifiu­ti da apparec­chia­ture elet­triche ed elet­tron­iche è cresci­u­ta dell’11%, ma si può fare di più. Gra­zie anche al por­ta a por­ta, nel com­p­lesso la è cresci­u­ta del 52,5% rispet­to al 2013, con una per­centuale di rici­clag­gio sta­bil­mente oltre il 65%”.

Coin­vol­gere i bam­bi­ni” – per l’Assessore alle Politiche Educa­tive Antonel­la Soc­ci­ni – “è il modo migliore per creare una nuo­va sen­si­bil­ità ver­so l’ambiente. Ringrazio gli isti­tu­ti sco­las­ti­ci per la fat­ti­va collaborazione”.

Conf_stampa

Parole chiave: